Decreto Balduzzi, riecco la riforma della sanità: vietata la pubblicità sui giochi?

Renato Balduzzi riforma sanitàIl Decreto Balduzzi sulla sanità approderà oggi in consiglio dei ministri, ma sarà già decisamente diverso rispetto alla bozza presentata qualche giorno fa e sonoramente bocciata da un coro di proteste e dalle tante perplessità degli stessi colleghi del ministri e dei tecnici che avevano esaminato il testo partorito dal titolare del ministero della salute.

La tassa sulle "bibite gasate" (e zuccherate) sparisce (Gasparri, pronto alle barricate per difendere il rutto low cost può tranquillizzarsi), così come l'assurda distanza minima fra i locali con slot machine e video poker e scuole ed ospedali.

L'obiettivo dei contrari alla riforma è quello di derubricare la bozza da decreto a normale disegno di legge, finendo probabilmente per affossarlo definitivamente tenendo conto del lavoro, scarso e scadente, svolto dai nostri pigri parlamentari giunti a fine corsa in questa legislatura.

Rimangono confermate, con alcune modifiche, anche le norme che hanno portato alla minaccia di sciopero i medici di base, ma cosa verrà fuori dalla riunione del Consiglio dei Ministri è davvero difficile da sapere. Di certo l'impeto "riformista" del governo tecnico è pasticciato esattamente come quello dei precedenti esecutivi "politici".

In compenso c'è una novità però, che rischia di mettere in grossa difficoltà l'erario: il divieto di far pubblicità a tutti i giochi che prevedono premi in denaro. Lotterie, scommesse sportive, concorsi (su internet e non) non potrebbero essere più pubblicizzati.

Una botta allucinante per le casse dello Stato, che con i giochi si ingrossano in maniera importante anche (e soprattutto) in tempi di crisi. I Monopoli di Stato non potrebbero più promuovere persino le storiche lotterie (mettendo a rischio anche il varietà di RaiUno tradizionalmente collegato), il Lotto e il Superenalotto.

Sarebbe un cambio epocale di approccio per il nostro paese, quindi, alla fine, non se ne farà nulla.

Foto | © TM News

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO