La Bindi sui gay: "Il matrimonio è per gli etero, inventatevi qualcos'altro"

Ormai tra la presidente del Pd Rosy Bindi e i gay è guerra aperta. E non si capisce il perché di tutto questo astio da parte di una persona che, per quanto cattolicissima, aveva mostrato delle aperture importanti e si era spesa in prima persona per introdurre anche in Italia delle norme che consentissero maggiori diritti alle coppie gay (i famosi Dico).

Ma ormai questa è acqua passata, oggi la Bindi continua a fare polemica sull'argomento, e dopo quello di luglio, scoppia un altro caso. Alla festa del Pd di Genova la Bindi è avvicinata da un esponente gay di Sel che gli chiede (qui il video): "Mi può dire perché non vuole che io mi sposi?". La risposta è abbastanza allucinante: "Io ti auguro di fare quello che vuoi nella vita, ma in questo Paese c’è la Costituzione. Il matrimonio è un istituto che è stato pensato storicamente per gli eterosessuali. Potreste avere più fantasia per inventarne uno vostro".

La cosa non è finita qui, sul palco della manifestazione la Bindi ha ripetuto la sua posizione, affermando come il matrimonio tra gay sia incostituzionale.

"La mia posizione è quella del partito, si prevede quindi il riconoscimento delle unioni civili omosessuali, come indicato dalla sentenza della Corte costituzionale del 2010, con la nostra Carta non è applicabile l'istituto del matrimonio agli omosessuali"

A questo punto è salito sul palco il presidente dell'Arcigay di Torino, Marco Giusta, per controbattere alla posizione del presidente Pd:

"Non è vero che il matrimonio gay è incostituzionale, la Costituzione non lo vieta, dà libertà al legislatore. Ma questo offende i cattolici di qualche partito, l'Udc. Noi chiediamo la piena parificazione. Non siamo vostri amici se non sostenete la piena parità. E ci chiediamo: se non la volete, allora qual è la differenza tra il Pd e la destra?"

Magari non tra il Pd e la destra, visto che tra i democratici - e soprattutto tra i suoi elettori - la maggioranza sostiene il matrimonio gay. Ma comunque: come fa la presidente di un partito che si vuole comunque progressista avere posizione del genere sui diritti civili?

Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO