Elezioni 2013: Monti non tornerà al governo. E dice: «Ormai il Governo si fa a Bruxelles»

Monti Merkel vertice Ue

Tutte queste spinte verso il Monti-bis costringono il premier a ribadire per l'ennesima volta che l'esperienza del suo Governo tecnico è un'esperienza ad orologeria e che il suo mandato scade nel 2013.

«Superata l'esperienza del governo tecnico resterà l'eredità dell'importanza delle competenze nell'attività politica. Mi rifiuto di pensare che in un grande Paese democratico come l'Italia non si possa eleggere un leader che sia in grado di guidare il governo».

Il premier ha così fugato, per l'ennesima volta, i dubbi e i polveroni sollevati da chi spinge per un suo nuovo esecutivo anche dopo le elezioni del 2013. Il che escluderebbe, dunque, candidature future e future esperienze di governo.

Ma il premier-professore ha qualcosa da insegnare a chi verrà.

E dice:

Mi permetterei di suggerire a chi mi succederà di tenere molto presente che ormai il governo si fa in gran parte a Bruxelles, con un'attiva partecipazione italiana

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO