Beppe Grillo contro Laura Boldrini: "miracolata e inadeguata"

Prosegue la lotta del M5S contro le alte cariche dello Stato


Beppe-Grillo
Dopo Napolitano, Laura Boldrini. Non cessa la lotta del M5S contro le alte cariche dello Stato, e all'indomani della richiesta di impeachment di Giorgio Napolitano, con tanto di sondaggio per votare l'atto più "imperdonabile", oggi l'obiettivo dei pentastellati è Laura Boldrini, rea di aver applicato la famigerata ghigliottina per fermare l'ostruzionismo sull'approvazione del decreto Imu-Bankitalia.

I disordini che sono seguiti a quella decisione hanno, per i grillini, una sola responsabile, e cioè la presidente della Camera. Contro cui arriva la richiesta di dimissioni e, anche in questo caso, un sondaggio, stavolta con le cose che dovrebbe fare la Boldrini.

La Boldrini nel suo ruolo è inadeguata, impropria, miracolata. Lo sa lei, lo sanno tutti. Ha due meriti, piace a Napolitano e ubbidisce agli ordini e, per questo Regime, due medaglie così bastano e avanzano. La Boldrini deve andarsene e in fretta dalla Camera. Il presidente della Camera è un ruolo di garanzia del dibattito parlamentare. Lei ha tradito il suo mandato.

Scrive Grillo sul suo blog. La Boldrini viene accusata di aver adottato un metodo, la tagliola o ghigliottina, che è prevista dal regolamento del Senato ma non da quello della Camera, rendendosi così responsabile di abuso di potere.

"Cosa deve fare la Boldrini?", chiese Grillo ai suoi lettori. Le opzioni del sondaggio sono piuttosto naif: dal classico "Deve dimettersi spontaneamente", a "Il M5S deve presentare una mozione di sfiducia", fino a scelte piuttosto inverosimili, tipo "Deve scusarsi di fronte ai deputati per aver violato il regolamento", "Deve chiedere a Napolitano formalmente di non firmare il decreto Imu-Bankitalia", "Deve spiegare agli elettori di Sel i motivi del regalo di 7,5 miliardi alle banche", "Deve proporre l'espulsione del questore Dambruoso per l'aggressione a una deputata del M5S".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO