Formigoni risponde a Repubblica: "Non ho le ricevute dei prestiti"

Roberto Formigoni è indagato
Arriva finalmente, anche se per via indiretta, la risposta di Roberto Formigoni alla domanda che Repubblica gli pone da mesi: "Perché non vuole o non è in grado di esibire la distinta bancaria dalla quale risulta che lei ha effettivamente rimborsato a Daccò le spese relative ai capodanni 2008, 2009 e 2010?", ovvero le cifre per cui Formigoni è indagato per corruzione. La risposta, data durante un'intervista radiofonica con Piero Chiambretti, è

Mi sono stati anticipati i soldi per biglietti aerei che poi ho restituito a un amico, senza rilasciare una ricevuta. Lei quando riceve un prestito da un amico si fa dare la ricevuta?

Formigoni è accusato di aver ricevuto "utilità" per circa 8,5 milioni di euro in cambio di favori al gruppo ospedaliero Maugeri, per cui Pierangelo Daccò (oggi in carcere) era mediatore. Tra le utilità ci sarebbero vacanze ai Caraibi e altre località esotiche per tre capodanni di fila, le famose "vacanze di gruppo come fanno tanti italiani", secondo la prima difesa del governatore.


Dopo aver ripetuto per mesi che i fatti a suo avviso non costituiscono reato, e che comunque i soldi Daccò li aveva solo anticipati, ora Formigoni ammette di non poter provare di aver rimborsato a Daccò quei soldi. Il che forse vuol dire che li ha restituiti in contanti, senza transazioni bancarie di cui comunque ci sarebbe traccia. Un'altra stranezza, ma senza dubbio un'ingenuità da parte di una personalità politica che si trova a maneggiare cifre ingenti assieme a un amico, che però riveste anche un ruolo di mediatore.

Ma Formigoni non sta sulla difensiva e attacca Repubblica, rea di aver orchestrato una campagna stampa "tanto diffamatoria quanto infondata" e invita il direttore Ezio Mauro a indagare sugli "interessi del suo editore Carlo De Benedetti, nel settore della sanità in Lombardia" (ma perché non lo spiega lui personalmente, visto che è parte in causa?). Poi difende Nicole Minetti e ribadisce che non ha nessuna intenzione di dimettersi dalla Regione e di lasciare il Pirellone alla Lega, oggi o nel 2015.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO