Hacker: e Moretti (Pd) Taverna (M5S) si scambiano twitter osceni

Denuncia alla polizia postale da parte delle due deputate: "Un imbecille si è impossessato del mi profilo twitter".

Hacker hanno preso possesso, nella notte, del profilo twitter di Alessandra Moretti, deputata del Partito Democratico. E hanno iniziato a diffondere messaggi osceni. Moretti ha presentato denuncia alla polizia postale. Sul social appare uno scambio di tweet di contenuto sessuale con la parlamentare del M5S Paola Taverna, a sua volta attaccata dai pirati informatici.


"Un imbecille si è impossessato del mio account tweet" ha spiegato su Facebook Moretti. Stesso messaggio compare sulla bacheca di Paola Taverna, che aggiunge: "Brutta sorpresa questa mattina: al risveglio scopro che qualcuno ha violato il mio account twitter, scrivendo a mio nome frasi ingiuriose che non mi appartengono. Presenterò una formale denuncia alla polizia postale per risalire agli autori. Sono questi i mezzi con i quali intendete fermare il M5S? Rassegnatevi e vergognatevi".


Nella notte, dunque, i profili hackerati delle due deputate hanno scritto scambi irripetibili a sfondo erotico. Fuori controllo. In uno di questi tweet, uno dei pochi che si possono trascrivere, Moretti dice a Taverna: "Ci hai provato e riprovato ma nulla da fare, non sei brava, devi migliorare o ti fan fuori. Beppe a casa". Si parla naturalmente di abilità, ma non politica.


In quello che è stato un vero e proprio assalto da parte di pirati, nella notte sarebbe stato hackerato anche il blog di Beppe Grillo. Un tale Massimo D., infatti, ha insultato tutte le donne onorevole del Pd con frasi sessiste. Sarebbe partito da qui lo scambio fasullo e molesto tra le due deputate. Una vera e propria recita, con tanto di copione.

Alessandra Moretti

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO