Movimento 5 Stelle: Beppe Grillo "scomunica" Paolo Becchi

L'ideologo del movimento era stato ospite di Piazza Pulita


Beppe Grillo può segnare un'altra tacca nella lista degli epurati dal Movimento 5 Stelle. E stavolta non si tratta di un qualche parlamentare dissidente o di un consigliere regionale che ha alzato la cresta, bensì di Paolo Becchi, quello che è stato definito "l'ideologo" del Movimento 5 Stelle, il professore di Filosofia del Diritto che ha messo le sue idee e le sue competenze al servizio di Grillo sin dagli esordi dei 5 Stelle. Un personaggio vulcanico, che spesso ha scritto sul blog di Grillo suscitando non poche polemiche.

È stato Becchi, ad esempio, a ventilare l'ipotesi che dietro gli spari davanti a Palazzo Chigi ci potesse essere qualcosa di più del gesto di un folle (e in quel caso il M5S fu costretto a dissociarsi). E molto probabilmente c'è sempre Becchi dietro il testo della richiesta di impeachment per Napolitano. Così come è stato Becchi a teorizzare il "colpo di Stato permanente", espressione poi fatta sua da Grillo.

Ma le regole valgono per tutti, anche per l'ideologo, che oggi è stato fatto fuori da Grillo con un laconico tweet:


al che il professore ha risposto


Cos'è successo? Non deve trattarsi di un caso che la "scomunica" sia arrivata all'indomani della partecipazione di Becchi a Piazza Pulita, ma il "divieto" di partecipare ai talk show era sempre stato elastico per il professore (che d'altronde non è parlamentare) che è presenza ricorrente in molti salotti televisivi.

Chissà se ora Becchi – il cui prossimo libro è in uscita per la casa editrice di Gianroberto Casaleggio – aderirà a Democrazia in Movimento, il partito che raccoglie epurati e dissidenti del M5S.
paolo becchi2

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO