Che cos'è il Fondo Salva Stati

E' arrivato alle 10 di oggi il sì della Corte costituzionale tedesca che ha dato il via libera (condizionato) all'Esm (European Stability Mechanism) - meglio noto come Fondo Salva Stati - e al fiscal compact. E l'Europa ha tirato un gran sospiro di sollievo, come se da questa decisione passasse la salvezza o la distruzione dell'Euro. Ma perché il Fondo Salva Stati è così importante? E come funziona?

Il fondo ha lo scopo di salvare i paesi dell'Eurozona in crisi: potrà contare su 500 miliardi di euro per fornire prestiti oppure per gli acquisti di titoli di Stato (il cosiddetto "scudo antispread"), in modo da tenere buono lo spread. Ovviamente è meglio la seconda opzione, visto che chiedere prestiti vuol dire sottoporsi alla tagliola della Troika. L'Italia avrà sicuramente bisogno di acquisto di Titoli, mentre la Spagna dovrebbe essere il primo paese a chiedere i nuovi prestiti.

Per capire cos'è L'Esm partiamo dalla definizione:

Il Mes è un’istituzione finanziaria internazionale (art.1) in cui le parti contraenti sono i membri (art.2) e che appartengono alla zona euro, cioè che hanno adottato la moneta non sovrana euro; fornisce prestiti ai Paesi che dovessero essere in difficoltà, in cambio di ricette economiche. Il Mes può fornire a un proprio membro un sostegno alla stabilità, (cioè denaro; n.d.r) sulla base di condizioni rigorose commisurate allo strumento di assistenza finanziaria scelto. Tali condizioni possono spaziare da un programma di correzioni macroeconomiche al rispetto costante di condizioni di ammissibilità predefinite (capo4, art1). Mes quindi sarà un fondo a copertura dai rischi di rifinanziamento degli stati, un meccanismo di preservazione dall'aumento incontrollato dei rendimenti dei titoli pubblici, attribuendo agli stessi la funzione di intervenire acquistando per conto della BCE titoli di debito pubblico, a condizione che il paese richiedente sottoscriva un documento di intesa. In più viene attribuita al MES la facoltà di ricapitalizzare le banche senza l'intermediazione dei governi nazionali.

In poche parole, si tratta di una 'potenza di fuoco' monetaria che corre in soccorso degli stati in difficoltà, attraverso prestiti e acquisti dei titoli di stato. Ma in cambio chi ne fa richiesta deve sottostare alle ricette economiche che l'Europa gli impone. E' costituito attraverso un accordo tra i 17 paesi membri della zona euro, ognuno dei quali deve versare una quota, che per l’Italia ammonterebbe a circa 125 miliardi di euro. Il fondo, inoltre, avrebbe la possibilità di comprare titoli di Stato sul mercato primario e su quello secondario: il che lo mette pienamente in linea con il 'piano-Draghi' per tenere sotto controllo gli spread. A gestire l’Esm sarà un consiglio dei Governatori, che dovrebbe essere formato dai ministri delle finanze dell’area euro.

E il Fiscal Compact? Questa è la norma alla base della nuova moda economica all'europea che impone il pareggio di bilancio. A tutti i costi. Il funzionamento lo ha spiegato bene Luca Gifoni sul Messaggero:

L’articolo 3 del Trattato prevede che la posizione di bilancio debba essere «in pareggio o in avanzo». Dunque ciascun Paese dovrà rispettare gli impegni, convergendo rapidamente verso il proprio obiettivo dimedio termine: per qualcuno questo significherà un saldo positivo per qualcun altro il pareggio o quasi. Per tutti però vale il limite minimo da rispettare, un deficit non superiore allo 0,5 per cento in termini strutturali, ossia al netto delle misure una tantum e degli effetti del ciclo economico. In caso di scostamento dagli obiettivi di bilancio, i Paesi sono obbligati ad attivare misure di correzioni automatiche entro un tempo definito. Vengono fortemente rafforzati i meccanismi di controllo, che comprendono accanto al monitoraggio della commissione europea anche l’intervento della Corte di Giustizia, cui toccherà di verificare se le norme del Trattato sono state effettivamente inserite nelle legislazioni nazionali: in caso contrario sono previste anche sanzioni pecuniarie fino allo 0,1 per cento del Pil del Paese interessato.

Foto © TMNews

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO