Governo Renzi: Letta ministro dell'Economia?

Nascerà il governo Renzi? Il ministero dell'Economia sarebbe stato offerto a Letta per convincerlo a deporre le armi.

Impazza il totoministri del Governo Renzi, anche se ancora non si può dare per scontato che questo governo effettivamente nascerà. Per avere un'idea più chiara non si può fare altro che attendere la direzione Pd dedicata proprio alla probabile crisi di governo e vedere quali saranno le parole di Matteo Renzi e quali i possibili scenari.

Quel che è certo è che il governo guidato da Enrico Letta sembra essere giunto al capolinea. E considerando le difficoltà per poter andare a elezioni politiche nel 2014 (in primis il semestre europeo), la via d'uscita non sembra essere altra se non quella che vede Matteo Renzi come prossimo primo ministro (nonostante i sondaggi su Renzi premier senza passare dal voto siano tutto tranne che positivi). Ed Enrico Letta, che fine farà?

Tradizione vuole che il primo ministro uscente sia il favorito per andare a occupare la casella di ministro degli Esteri. Poltrona senza ombra di dubbio molto prestigiosa. E però, in questo caso, sembra che l'offerta fatta dagli uomini di Renzi per convincere Letta a deporre le armi riguardi invece l'Economia (offerta smentita, però, dall'ufficio stampa del Pd). Basterà una poltrona importante per convincere il premier ad arrendersi e a entrare a far parte del governo Renzi che sembra sul punto di nascere?

Difficile a dirsi. Di certo, fino a questo momento, i segnali sembrano indicare uno scontro frontale. Con Letta arroccato sulle sue posizioni e pronto ad andare fino in fondo per vedere gli uomini del suo stesso partito che gli tolgono la fiducia in Parlamento. Ma se le cose dovessero precipitare, può anche essere che un uomo di tradizione democristiana come Letta decida di fare buon viso a cattiva sorte e accettare l'offerta che (forse) gli è stata recapitata.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO