Nichi Vendola attacca Matteo Renzi: "Solo propaganda"

"Una girandola di spot, solo titoli. Spero di venire positivamente spiazzato".

Il discorso di Matteo Renzi al Senato è appena concluso e già stanno piovendo dal mondo politico le reazioni. Una delle più dure è quella di Nichi Vendola, che dopo aver superato le fratture all'interno di Sel tra chi voleva opposizione a Renzi (Vendola è tra questi) e chi invece sperava nel dialogo, ha pesantemente criticato le parole del nuovo premier a Palazzo Madama.

una girandola di spot, un discorso efficace come propaganda per gli spettatori, tanto più si invocano audacia e coraggio, tanto più ci vorrebbe una diagnosi approfondita delle malattie del paese e una terapia d'urto meglio spiegata. Questi sono solo titoli: cambieremo il fisco, cambieremo la giustizia, ma cosa significa? Gli accenni fatti così sono da discorso di strada. Non si può parlare di riforma della giustizia senza parlare di sovraffollamento delle carceri o di giustizia sul lavoro e senza dire come intendi cambiare", queste le prima parole di Vendola che poi ha proseguito.

"Questo è un governo che la sinistra moderata fa con la destra, con i diversamente berlusconiani. Ma non è più fondata sull'emergenza economica, non c'è più questo argomento. Questo è un governo politico e la strada che si è invocata è un vicolo cieco". Il concetto di Vendola è come sia passato in secondo piano il punto fondante del governo Monti e anche di quello presieduto da Letta, e cioè che un momento di crisi avesse bisogno delle larghe intese per garantire stabilità. Questo invece è un governo politico nato quasi a prescindere dalla crisi economica.

"Devo essere sincero, è dall'inizio che esprimo un giudizio negativo, però l'avventura in cui si è tuffato Matteo Renzi ha implicazioni con la vita di tutti noi, io non sono un tifoso del tanto peggio tanto meglio, io anzi vorrei essere positivamente spiazzato da Renzi, perché penso che l'italia stia morendo e ci sia bisogno di portare aiuto a questo malato".

ITALY-POLITICS-QUIRINALE-GOVERNMENT

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO