Matteo Renzi e l'indirizzo mail poco istituzionale: matteo@governo.it

Nuova idea "giovane" del Presidente del Consiglio


Matteo Renzi lo ha detto ai bambini di Treviso durante la sua prima visita istituzionale da Presidente del Consiglio: "Ragazzi, se qualcosa non va mi scrivete, il mio indirizzo è matteo@governo.it".

Dunque per la prima volta un premier avrà un indirizzo mail istituzionale solo a metà. Se il dominio di riferimento rimane "governo.it", prima della chiocciolina andrà il nome e non un più consueto nome-cognome.

Segno chiaro della strategia "giovane" di Renzi che continua anche dopo l'insediamento a Palazzo Chigi. Toni informali, discorsi a braccio, la tanto fotografata mano in tasca durante il discorso al Senato, i parlamentari che durante il dibattito sulla fiducia gli davano del "tu". E ora appunto la casella email matteo@governo.it.

Non è dato sapere se all'alias "Matteo" se ne affiancherà anche uno più istituzionale. Per il momento nel sito web del Governo manca ogni informazione in merito (e tra l'altro mancano ancora la biografia e la dichiarazione patrimoniale del Premier). E soprattutto non è dato sapere chi si occuperà di leggere e filtrare le tante mail che arriveranno.

Quello che non manca è l'ironia su Twitter (altro luogo dove #matteorisponde):





renzi-mail

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO