Consiglio dei ministri di oggi, 28 febbraio 2014: sono 35 Sottosegretari e 9 vice-ministri

Il primo punto all'ordine del giorno è la nomina dei Sottosegretari di Stato.


    Qui trovate l'elenco aggiornato dei vice-ministri e dei sottosegretari

14:27 - La squadra del ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca si completa con Angela D'Onghia (Pi), Gabriele Toccafondi (Ncd) e Roberto Reggi (Pd).

15:21 - Al ministero dell'Interno, così come è stato confermato il titolare, Angelino Alfano, sono stati riconfermati anche il vice-ministro Filippo Bubbico del Pd e i sottosegretari Gianpiero Bocci, anch'egli del Pd, e Domenico Manzione, tecnico.
Agli Esteri oltre al già citato vice-ministro Pistelli troviamo i sottosegretari Mario Giro (Pi) e Benedetto Della Vedova (Scelta Civica).

15:08 - Riccardo Nencini, segretario del Psi, è viceministro ai Trasporti.

15:06 - Spuntano fuori altri nomi come quello di Antonello Giacomelli, viceministro con delega sulle Telecomunicazioni e frequenze, Enrico Costa e Cosimo Ferri, nuovi sottosegretari al ministero della Giustizia.

14:56 - Deve ancora arrivare la lista ufficiale, ma si cominciano a conoscere i nomi di alcuni nuovi membri del governo Renzi: Enrico Morando del Pd e Luigi Casero del Ncd sono i vice-ministri all'Economia, dicastero che si avvarrà anche di tre Sottosegretari: Pier Paolo Baretta (confermato) più Giovanni Legnini (Pd) ed Enrico Zanetti (Sc).

14:28 - Mentre siamo in attesa della lista completa dei sottosegretari e vice-ministri, scopriamo attraverso Facebook che Lapo Pistelli è stato confermato come vice-ministro degli Esteri. Ecco l'annuncio del diretto interessato.


14:13 - I nomi dei sottosegretari e dei vice-ministri saranno comunicati con una apposita nota per la stampa. Il numero totale di componenti del governo Renzi è dunque di 62 persone (una in più del governo Letta).

14:12 - Il Cdm ha attuato 16 direttive europee come era previsto dall'ordine del giorno.

14:10 - Delrio ha annunciato anche la cancellazione della Web Tax. Il ministro dell'Istruzione, Università e Ricerca, Stefania Giannini, ha detto che è stata affrontata "l'emergenza dei 24 mila addetti alla pulizia con una proroga fino al 31 marzo che mette in sicurezza questa parte importante del personale scolastico non contrattualizzato".

14:06 - Delrio ha spiegato che è stato esaminato il decreto Tasi ed è stato approvato l'aumento fino allo 0,8 per mille mentre è stata prorogata a fine marzo la rottamazione delle cartelle che scadeva oggi, quindi c'è tempo fino al 31 marzo per pagare senza multa e more.
Sono stati inoltre emanati nuovi provvedimenti per enti locali in difficoltà finanziaria, per sanare alcune delle situazioni più gravi poste all'attenzione del governo (Letta) già nei mesi scorsi. Ovviamente c'è anche la questione di Roma: la somma trasferita tra Commissario e Comune di Roma è la stessa prevista in passato, non c'è un trasferimento di soldi dallo Stato al Comune, ma somme dovute che vengono anticipate per creare massa critica. C'è tuttavia urgenza, necessità e obbligo di avere piani di aumento delle entrate da parte del Comune di Roma.

14:03 - In conferenza stampa si è presentato il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Graziano Delrio, che ha annunciato che sono stati scelti 44 Sottosegretari invece di 47 e 9 vice-ministri invece di 10.

13:51 - Pochi istanti fa si è concluso il Consiglio dei ministri. A breve dovremmo avere notizie sul lavoro svolto stamattina dal governo Renzi.

13:35 - Secondo fonti di governo il Consiglio dei ministri riunito da due ore ha dato l'ok al nuovo decreto "salva-Roma".

12:10 - Dopo un giorno intero di silenzio, durante il Cdm, il Premier Matteo Renzi ha twittato per commentare i drammatici dati sulla disoccupazione, promettendo che il Jobs Act sarà il primo provvedimento del suo governo


11:58 - Mentre il Cdm è in corso, Pippo Civati fa sapere che la sua "corrente" non partecipa alla spartizione delle poltrone dei sottosegretari e vice-ministri.


11:36 - Il Consiglio dei ministri è iniziato con un'ora di ritardo rispetto al previsto.


Ordine del giorno - Consiglio dei ministri del 28 febbraio


Questa mattina, venerdì 28 febbraio 2014, alle ore 10:30, si riunisce il Consiglio dei Ministri, il quarto del governo Renzi. Il primo punto all'ordine del giorno è la nomina dei Sottosegretari di Stato e dei vice-ministri, con 45 poltrone da assegnare.

Il Cdm approverà poi un decreto legge contenente "disposizioni urgenti in materia di finanza locale, nonché misure volte a garantire la funzionalità dei servizi svolti nelle istituzioni scolastiche" e un disegno di legge sempre relativo agli enti locali, in particolare con norme di carattere finanziario relative alla realizzazione di misure in tema di infrastrutture, trasporti e opere pubbliche, con particolare attenzione alle popolazioni che sono state colpite da calamità naturali. Ci sarà da risolvere la grana "salva-Roma".

Ci sono poi da esaminare 16 decreti legislativi per attuare direttive europee su temi che spaziano dalla protezione di animali utilizzati a fini scientifici al diritto all'interpretazione e traduzione nei procedimento penali, dalle emissioni industriali alla cooperazione amministrativa nel settore fiscale e poi ancora i diritti dei pazienti in relazione all'assistenza sanitaria transfrontaliera, le ricette mediche emesse in altri Stati membri, la prevenzione e la repressione della tratta di esseri umani, i fondi di investimento alternativi, l'uso di sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche, le gestione del combustibile nucleare esaurito e dei rifiuti radioattivi.

Altre direttive UE da attuare riguardano la tassazione di autoveicoli pesanti per il trasporto di merci, i quadri di bilancio degli Stati membri, la vigilanza supplementare sulle imprese finanziarie appartenenti a un conglomerato finanziario, la lotta all'abuso di minori, la procedura unica di domanda per il rilascio del permesso unico per i cittadini di Paesi terzi di soggiornare e lavorare in uno Stato membro, la farmacovigilanza.

All'ordine del giorno ci sono poi delle leggi regionali e un decreto del Presidente del Consiglio dei ministri relativo al regolamento di organizzazione del ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo e dell'Organismo indipendente di valutazione della performance.

Consiglio dei Ministri - Governo Renzi - 28 febbraio 2014

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO