Nuovo decreto "salva-Roma", Borghezio e Salvini: "È una porcata! Tireremo i petardi in aula"

Ad Affaritaliani i due leghisti promettono di alzare di nuovo le barricate contro il decreto approvato dal governo Renzi.

Dopo l'ostruzionismo al decreto "salva-Roma" originale, quello approvato dal governo Letta, la Lega, che in questa impresa si è trovata affiancata dal MoVimento 5 Stelle, ha promesso che farà altrettanto con il nuovo provvedimento dell'esecutivo di Matteo Renzi che è stato approvato oggi e che prevede, tra le varie misure a favore degli enti locali in difficoltà, di far avere in anticipo e tutte insieme al Comune di Roma le somme che dovrebbe ricevere dal commissario nel giro di qualche anno.

In seguito alla presentazione del nuovo decreto da parte del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Graziano Delrio che ha tenuto una conferenza subito dopo la riunione di stamattina del governo, sono arrivate prontamente le reazioni dei leghisti. Il segretario del Carroccio Matteo Salvini, interpellato da AffariItaliani.it, ha definito il nuovo decreto

"una porcata e un insulto nei confronti di tutti gli italiani"

e ha promesso che il suo partito alzerà ancora una volta le barricate:

"Come Lega quando lo portano in Aula tireremo i petardi. Ne vedranno di ogni. E siamo pronti a sostenere centinaia di sindaci incazzati di tutti i colori politici, sinistra compresa"

Ecco l'intervento di Salvini sulla sua pagina Facebook:


A rincarare la dose, sempre sulle pagine di Affaritaliani, arriva Mario Borghezio, eurodeputato della Lega, che sul salva-Roma dice:

"La calata di braghe di Renzi dimostra una verità incontrovertibile: in Italia comanda Roma ladrona"

Secondo Borghezio il Nord deve adottare tutte le contromisure del caso e rivolge una domanda al governo:

"Dopo questo schiaffo ai sacrifici imposti al Nord io domando a Renzi & company: volete che tutto il Nord si trasformi in una Val di Susa? Qui al Nord ci sono molti patrioti pronti ad accontentarvi"

Matteo Salvini contro il Salva-Roma

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO