Renzi: "Basta con i compiti dalla Ue, l'Italia sa da sola cosa deve fare"

Dopo il Consiglio Europeo straordinario Matteo Renzi fa capire di non voler prendere ordini dalla Ue.

Matteo Renzi, per la prima volta nella sua carriera, oggi ha partecipato al Consiglio Europeo che riunisce i capi di Stato e di Governo dell'Unione Europea. Si è trattato di una riunione straordinaria per discutere della situazione in Ucraina e del comportamento della Russia.

Alla fine del meeting, il Premier italiano ha affrontato i giornalisti e qualcuno gli ha chiesto se durante la riunione ha dovuto dare qualche rassicurazione ai partner europei sullo stato dei conti italiani, proprio nel giorno successivo a quello in cui il nostro Paese ha ricevuto una bacchettata dall'Ue che lo ha classificato come uno Stato con squilibri macroeconomici. Ebbene, la risposta di Renzi è stata secca:

"Non abbiamo rassicurazioni da dare. Basta con il costante refrain italiano per cui si dipinge l'Europa come il luogo dove veniamo a prendere i compiti da fare a casa. L'Italia sa perfettamente cosa deve fare e lo farà da sola per il futuro dei nostri figli"

Insomma, anche in Europa Renzi non vuole prendere ordini da nessuno e non si fa intimidire né dai rapporti della Commissione Ue, né dal confronto con gli altri capi di Stato e di governo.

Intanto in patria ci ha pensato il ministro dell'Economia a rispondere all'intervento di ieri dell'Ue sui conti italiani, tacciandoli come qualcosa di già visto e già sentito e di cui lo stesso governo è a conoscenza. Pier Carlo Padoan ha anche spiegato che l'esecutivo Renzi ha già pronte le contromisure e non ci sarà bisogno di manovre extra per rientrare nei paletti previsti dalla Ue.

La priorità del governo Renzi restano il taglio al cuneo fiscale e la riforma del lavoro con il Jobs Act che sarà discusso già la prossima settimana.

Intanto questa sera, di ritorno da Bruxelles, il Premier è atteso dal segretario di Stato americano John Kerry.

Matteo Renzi a Bruxelles per Consiglio Europeo

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO