Nucleare iraniano: Zarif vede l'accordo vicino, Ashton frena

La coordinatrice del gruppo 5+1 parla dopo l'incontro con il ministro degli Esteri di Teheran: "Speriamo di arrivare a un'intesa, ma non ci sono garanzie che accada".

L'Unione Europea frena dopo l'incontro tra l'Alto rappresentante per la politica estera nonché coordinatrice del gruppo 5+1, Catherine Ashton, e il ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif: "Non c'è garanzia di successo nei colloqui" sul nucleare. Una conferenza stampa congiunta, quella dei due rappresentanti, ma dai toni molto diversi.

Zarif ha infatti sottolineato la "determinazione" politica da parte dell'Iran a raggiungere un accordo sul nucleare, aggiungendo addirittura che "l'intesa può essere raggiunta in quattro o cinque mesi o in un periodo di tempo più breve". E ancora: "Abbiamo dimostrato che abbiamo la determinazione politica per farlo e abbiamo fatto tutto quello che era necessario da parte nostra". Riferendosi agli accordi presi a Ginevra nel novembre scorso e in via di applicazione dal 20 gennaio.

"Adesso sta alla controparte rispettare i suoi impegni". Ossia, togliere parzialmente le sanzioni, come concordato nell'intesa dell'anno scorso. "L'Iran accetterà un accordo che rispetti i diritti del popolo iraniano, anche se naturalmente l'Iran deve rimuovere le preoccupazioni internazionali". 'Diritto' ad arricchire l'uranio almeno fino alla concentrazione del 5 per cento, facendo però capire all'Occidente che a Teheran non hanno in mente di puntare alla bomba atomica.

La palla dunque passa ai 5+1 adesso. Ashton ha spiegato: "Con il sostegno del popolo iraniano e il lavoro che le due parti stanno svolgendo, speriamo di raggiungere un'intesa. Questo è il nostro scopo. Sono questioni che creano sfide. Per questo motivo, non c'è garanzia su un accordo finale, più importante di quello provvisorio raggiunto a novembre". Meglio premere il freno per evitare sbandate improvvise in curva.

Ashton e Zarif

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO