Servizio Pubblico, puntata 13 marzo 2014

La puntata di Servizio Pubblico in diretta su PolisBlog

23.56 Con le vignette di Vauro finisce la puntata.
imitazioni
vignetta
telefonata
23.51 Pubblicità.
23.47 Meloni: "La forza dell'Euro in Italia è la forza dell'economia tedesca e non di quella italiana".
23.45 Travaglio nota che i soldi arriveranno, ma contestualmente verrano prelevati tramite aumenti di imposte e di tariffe.
23.43 Per Travaglio Renzi metterà gli 80 euro nelle buste paga perchè si è esposto molto. Il giornalista però nota che il problema è rappresentato dalla mancanza dei decreti attuativi.
23.40 Tinagli: "L'Europa doveva investire su una competitività divesa, basata sulla qualità".
23.38 Le Pen: "Francesi e italiani possono prendere lo stesso stipendio di polacchi e rumeni?"
marine le pen
23.35 L'intervista a Marine Le Pen, che dice che restare nell'euro costa più che uscirne.
talk show la7
23.33 Lezzi critica il Pd per aver votato contro l'introduzione del conflitto di interessi.
23.31 Lezzi: "Non sono io Cassandra, ma sono i numeri a dirlo. Non c'è ancora nessuna legge. Se domattina Renzi porta un taglio di 10 miliardi di tasse e le coperture, il M5S è disponibile".
23.28 Meloni critica John Elkann che aveva detto che i giovani italiani non colgono le occasioni.
23.27 Meloni ammette la positività del segnale dato da Renzi con i 3 miliardi e mezzo annunciati per l'edilizia scostica (di cui in parte stanziati dal governo Letta).
23.25 Cinzia: "Spero che i 3,5 miliardi annunciati da Renzi non siano virtuali, gli italiani sono molto incaxxati".
23.24 Renzi ha telefonato alla madre di Cinzia due ore dopo aver ricevuto la sua mail.
23.22 Dallo studio una direttrice scolastica urla qualcosa, ma Santoro dice che senza microfono non può parlare: "La nostra voce è sempre inascoltata". Il conduttore gela tutti: "Una volta in più non cambia niente".
michele santoro4
23.21 Cinzia: "Nel 2008 è stato calcolato che servirebbero 13 miliardi di euro per ristrutturare le scuole".
23.20 Cinzia: "Berlusconi usò la parola fatalità, anche Bresso lo disse. Non è stata fatalità, non è stato il vento".
23.19 Cinzia, la madre di Vito: "Di vittime nelle scuole ne abbiamo avute tante, di vittime annunciate. Nell'ultimo ventennio in Italia non si è mai investito per ristrutturazioni nelle scuole. Si è preferito inaugurare nuove scuole per finire sui giornali".
23.17 Le parole di Renzi sulle riforme costituzionali.
23.12 Il sottosegretario Del Basso De Coro dice di non volersi dimettere anche se ha ricevuto un avviso di garanzia. Il ministro Orlando invece è super scortato.
orlando
23.06 Pubblicità.
23.04 Vaciago: "Il jobs act di Obama è come finanziare i giovani che aprono la loro azienda, quella è la crescita".
23.02 Le parole di Padoan che assicura che la preoccupazione per il debito pubblico è centrale per il governo Renzi.
padoan1
22.58 Tinagli: "Nei ragazzi di Perugia vedo una grande modernità. Ci sono migliaia di partite Iva che soffrono; le partite Iva sono sempre escluse dai provvedimenti perché ritenute evasori".
22.52 Lezzi tira in ballo il caso Ilva notando come all'azienda dei Riva siano state concesse facilitazione dal punto di vista burocratico, che invece ingabbia i piccoli imprenditori.
22.47 Collegamento da Perugia, dove ci sono alcune giovani partite Iva. Un enologo spiega:

Il nostro obiettivo è garantire un'alta qualità dei prodotti a costi contenuti, perché tagliamo fuori i mediatori.

22.41 Un servizio racconta le partite Iva ormai impoverite del quartiere Paolo Sarpi di Milano. Una stilista e un architetto confessano la loro amarezza. Anche un pubblicitario narra il suo dramma quotidiano: "Mi sveglio e non so se mangerò".
22.37 Pubblicità.
22.35 I miliardi da ricavare dal margine tra il 2,6 e il 3% del rapporto deficit/Pil.
margine
22.33 Dragoni nota che il 15% delle pensioni significa 2 milioni di persone.
22.32 Meloni chiosa: "Gli ottanta euro in più in busta paga li stanno scippando dalle pensioni del nonno".
22.30 Meloni: "Cottarelli ha detto che vuole colpire il 15% dei pensionati, cioè quelli che stanno prendendo più di 1500 euro lordi al mese. Sarebbe vergognoso perché un mese fa proprio loro hanno bocciato la nostra proposta di bloccare le pensioni d'oro".
22.28 Vaciago: "Ho letto i libri di Renzi e li ho trovati miserevoli, ma oltre ai tagli sta facendo qualcosa".
vaciago1
22.27 Vaciago: "Vende le auto blu, ma gli autisti che fine fanno? Licenziati, immagino".
22.25 Vaciago: "La Corte costituzionale boccia qualsiasi norma che discrimi, quindi scordiamoci provvedimenti ad personam, magari sui pensionati sopra i 3 mila euro".
22.24 Tinagli dubita che entro la fine del 2014 dalla spending si possano ricavare 7 miliardi di euro.
22.23 Tinagli invita ad attendere i dati della spending review.
22.22 Lezzi: "Cottarelli dovrebbe essere più preciso a indicare i tagli".
talk show
22.21 Lezzi: "Il commissario ieri in Commissione bilancio non ha dato cifre, ha parlato però di pensioni".
22.18 Santoro critica Renzi: "I conti li fa con la volontà, l'intelligenza la lascia da parte".
22.15 Riascoltiamo Renzi, sulle coperture ai tagli di tasse.
22.15 Travaglio paragona la conferenza stampa di Renzi con quella immaginata da Guzzanti nei panni di Tremonti.
22.11 Il giornalista elenca una serie di recenti annunci di Renzi disattesi.
22.08 Travaglio osserva che Renzi è già in ritardo rispetto alla tabella di marcia annunciata:

Renzi è furbo: dice febbraio, marzo, aprile, ma non dice di quale anno.

22.07 Travaglio nota che al momento non c'è nemmeno una legge a sostegno dei provvedimenti annunciati ieri.
marco travaglio la7 1
22.06 Travaglio parla di "televendita pirotecnica" e dice che "Renzi era meglio di Wanna Marchi".
22.05 L'editoriale di Marco Travaglio, che dice di fare fatica a credere a Renzi.
22.00 Pubblicità.
21.58 Lezzi: "Renzi dice una menzogna quando parla di 7 miliardi di tagli, visto che il suo commissario dice che ce ne sono al massimo 3".
21.56 Meloni: "Sono inorridita quando Renzi ha detto che andrà con il jobs act da Merkel".
21.55 Secondo Meloni, Vaciago ha ammesso che la sinistra è amica di Bruxelles, "mentre io vorrei essere amica degli italiani".
21.51 Vaciago: "La decisione di Renzi è stata trasparente al massimo. Si sta occupando non degli ultimi, ma dei penultimi, di chi ha ancora un lavoro".
21.50 Tinagli spiega che servirebbe anche un piano di rientro serio dal debito.
tiandg
21.44 Tinagli spiega che l'idea di Renzi è di non superare il vincolo del 3% ma di non starne troppo lontani, in modo da recuperare miliardi.
21.43 Lezzi: "Secondo me i miliardi promessi da Renzi nelle tasche degli italiani non ci andranno". Poi aggiunge: "Se ci andassero sarebbe ancora peggio perché ci sono già tanti buchi nella finanziaria".
21.41 Lezzi: "È una vergogna che in un Paese civile una persona si debba giustificare per avere il dentista".
21.40 Lezzi: "Se non verranno effettuati 3 miliardi di euro scatterà una clausola di salvaguardia, cioè nuove tasse dal 2015".
21.37 Lezzi: "Renzi ha detto che tagliare le tasse per 10 miliardi, ma in realtà ha fatto una conferenza stampa: ha portato slides, ma non ci sono provvedimenti; non ci sono i soldi".
lezzi meloni
21.35 Meloni: "Su quello che dice, io concordo con Renzi. Ma c'è un dubbio che emerge quando si va più in profondo: nessuno si era accorto che c'erano 88 miliardi da spendere? O è bravissimo oppure sta bluffando, cioè sta spendendo soldi che non ha".
21.33 In studio c'è anche Cinzia Caggiano, madre di Vito, il ragazzo che è morto a scuola, colpito da un tubo dopo il crollo del controsoffitto dell'aula del liceo Darwin di Rivoli.
cinzia caggiano
21.30 Architetti, avvocati rinunciano al dentista perché in difficoltà economiche.
dentista
21.27 Una donna, ex grafico pubblicitario, da 4 anni ha perso il lavoro. E confessa di aver rinunciato al dentista, perché costa troppo.
21.26 Un pensionato (800 euro mensili, con moglie a carico) confessa di aver rubato per 13 euro al supermercato.
21.23 Si parte con alcuni passaggi della conferenza stampa di Matteo Renzi messi in contrasto con le immagini di chi fa la fila per prendere il pane in offerta a Milano.
pane
21.17 "Caro Matteo, se la va è un nuovo inizio, ma se la spacca, Pontassieve è la svolta buona". Pubblicità.
21.16 Santoro mette in parallelo l'ospitata di Renzi a Porta a Porta con lo storico contratto degli italiani firmato da Berlusconi nel salotto di Vespa.
21.12 Inizia la puntata. Santoro annuncia che la Pascale ha adito le vie legali contro Servizio Pubblico e La7 per le dichiarazioni di ottobre scorso della Bonev.

UPDATE 18.55 Rispetto a quanto annunciato in precedenza, la puntata di stasera si intitola La telesvolta. Ospiti in studio, oltre alle già citate Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia ed Irene Tinagli, deputata di Scelta Civica, saranno Barbara Lezzi, senatrice del Movimento 5 Stelle e l’economista Giacomo Vaciago.

tinagli

Questa sera alle ore 21.10 torna l'appuntamento su La7 con Servizio Pubblico. La puntata in onda oggi, dal titolo Il sorpasso, sarà come sempre seguita in liveblogging da PolisBlog.

In primo piano i provvedimenti annunciati dal Premier Matteo Renzi su economia e lavoro. Ospiti in studio Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, ed Irene Tinagli, deputata di Scelta Civica.

Nel corso della puntata è previsto un collegamento in diretta dal mercato coperto di Perugia con i giovani di Umbria grida terra, la mostra mercato organizzata dall’associazione Paul Beathens.

In studio anche Marco Travaglio, Gianni Dragoni, Giulia Innocenzi e Vauro.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO