Decreto missioni internazionali, la Camera approva la fiducia

Il decreto ha il disco verde di Montecitorio con 325 voti a favore, 177 contrari e 2 astenuti. Stasera il voto finale.

Aggiornamento 20:52ansa - L'Aula della Camera ha dato il suo Sì definitivo al decreto legge che proroga le missioni internazionali. Il testo è passato con 289 sì, 89 no e un solo astenuto.

Il primo voto di fiducia al governo Renzi è arrivato: la Camera dei Deputati ha approvato con 325 voti a favore, 177 contrari e 2 astenuti, il decreto che proroga le missioni internazionali nelle quali il nostro Paese si trova impegnato.

Il voto finale sul provvedimento, già approvato dal Senato, ci sarà stasera. Il decreto va convertito in legge entro il 17 marzo, pena la decadenza.

Ieri il ministro Maria Elena Boschi aveva comunicato all’Aula l’apposizione della fiducia sul ddl di conversione del decreto 2/2014, che contiene la proroga delle missioni militari italiane all’estero, iniziative di cooperazione allo sviluppo e sostengo ai processi di ricostruzione e partecipazione alle iniziative internazionali per il consolidamento dei processi di pace e di stabilizzazione nel testo approvato dal Senato. Il decreto comprende una serie di disposizioni volte ad assicurare, per il periodo 1 gennaio-30 giugno 2014, la proroga della partecipazione del personale delle forze armate e di polizia alle missioni internazionali, nonché la prosecuzione degli interventi di cooperazione allo sviluppo e a sostegno dei processi di pace e di stabilizzazione. Paradossale che sia stato votato solo in marzo.

Il testo del decreto è stato redatto dal precedente esecutivo. Dalle 16 si sta tenendo la conferenza dei capigruppo: dovrà stabilire il prosieguo dei lavori parlamentari. Il via libera definitivo al provvedimento è atteso in serata.

Matteo Renzi Government To Face Confidence Vote At The Italian Chamber Of Deputies

(in aggiornamento)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO