Elezioni Europee 2014: Francesca Pascale si candida per Forza Italia?

Chi salverà Forza Italia? La telenovela continua.

Le elezioni europee 2014 sono un affare pericolo per Forza Italia. Avrebbe dovuto rappresentare la tornata elettorale che ne consacrava la rinascita, che mostrava come la leadership di Silvio Berlusconi non fosse stata intaccata da condanne, interdizioni, decadenze e quant'altro. E invece sta andando tutto storto, nel partito si registra una rivolta senza precedenti (guidata da due big di primo piano come Denis Verdini e Raffaele Fitto) e i sondaggi sulle europee sono davvero allarmanti.

Il partito si ritrova senza una strategia, euroscettico senza potersi davvero definire tale (è pur sempre all'interno del Ppe), con un leader che più che al 25 maggio pensa al 10 aprile, quando i giudici decideranno se il Cavaliere andrà ai domiciliari o ai servizi sociali. E l'unica idea che circola per provare a risollevare le sorti è quella di candidare uno dei figli, in modo che quel cognome Berlusconi così importante sia presente nel simbolo del partito. Fin qui i desideri di una parte di Forza Italia, perché poi ci si scontra con la dura realtà e con i pesanti rifiuti che continuano ad arrivare.

L'ipotesi di Marina Berlusconi candidata è stata insistente quanto infondata, si è poi pensato a Piersilvio, ma anche quella strada non ha portato da nessuna parte. Rimane in piedi solo la possibilità che sia Barbara Berlusconi a prendere in mano il partito. Lei, a quanto pare, sarebbe più che disposta, ma contro di lei giocano una inesperienza troppo evidente.

E quindi, chi salverà Forza Italia? Chi immolerà la sua vita per dare nuova linfa alla barcollante creatura di Silvio Berlusconi? L'ultima ipotesi ci parla di colei che di cognome non fa Berlusconi, ma che - chissà - potrebbe prendere quel nome giusto in tempo per le elezioni europee: Francesca Pascale. Ebbene sì, da Telecafone a un seggio a Bruxelles, la fidanzata del Cavaliere sembrebbe sentirsi pronta per il grande salto. L'indiscrezione arriva da Repubblica:

Il centralino di Arcore suona a vuoto, gettando nel panico i big che hanno sostenuto il Cavaliere nelle battaglie più dure. In mezzo alla bufera, invece, chi si muove con la massima scioltezza è Francesca Pascale. La fidanzata del Cavaliere, affiancata da Maria Rosaria Rossi, è scatenata. Fa e disfa organigrammi, attacca dirigenti di peso, mette bocca – ascoltata – sui rapporti politici del celebre fidanzato. E ragiona in grande. Nelle ultime ore, per dire, ha addirittura reclamato un posto in lista per le prossime Europee. «Mi piacerebbe, perché no?», è tornata alla carica. Un po’ come Barbara Berlusconi.

Perché no? D'altra parte per quale ragione mai Francesca Pascale dovrebbe rifiutare un posto sicuro a Bruxelles - poi la frequentazione effettiva dell'Europarlamento è tutto un altro discorso. Il dubbio, semmai, è che una mossa del genere possa dare davvero una mano a un partito in profonda crisi d'identità.

Silvio Berlusconi attende la sentenza di Cassazione del processo Mediaset con Francesca Pascale

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO