Sondaggi politici: come sarebbe il Parlamento se si votasse con l'Italicum?

Solo tre partiti entrerebbero alla Camera.

I sondaggi politici ultimamente si concentrano sulle elezioni europee 2014, ma rimane sempre d'attualità anche provare a scoprire quale sarebbe la composizione del Parlamento se si andasse a votare con la legge elettorale Italicum. E va subito detto che il vero grande cambiamento sarebbe ancora una volta confermato anche da queste rilevazioni Datamedia per Il Tempo: alla Camera entrerebbero solo tre partiti, Pd, Movimento 5 Stelle e Forza Italia. Per tutti gli altri scatterebbe implacabile la tagliola causata dall'alta soglia di sbarramento prevista: all'8% per i partiti non coalizzati e del 4,5% per chi corre in alleanza con altri partiti.

Nuovo Centrodestra, Lega Nord, Fratelli d'Italia, Sel. Tutti partiti che resterebbero fuori dal Parlamento. Va detto però che, almeno per Lega e Ncd, qualche speranza di entrare c'è, visto che la distanza che le separa dall'ingresso è minima (sempre che decidano di allearsi con Forza Italia): il Carroccio raggiunge infatti il 4,3% (il che conferma la buona salute della Lega del corso Matteo Salvini), mentre il partito guidato da Alfano si ferma al 3,9%. Lontano ma non troppo, quindi, dalla soglia di sbarramento.

E i primi partiti? In testa si conferma il Partito Democratico, che continua a essere molto alto al 31,8% (ma molte cose potrebbero cambiare seguendo l'evoluzione delle riforme annunciate dal primo ministro), segue Forza Italia al 21,7% che supera di un soffio il Movimento 5 Stelle, al 21,6%. Risultati quindi non eccezionali per i due principali competitor del Pd: il M5S sarebbe parecchio più basso del risultato conseguito alle politiche del 2013, mentre Forza Italia rischia di continuare il suo declino causato dalla mancanza di strategia che vada oltre la martirizzazione di Silvio Berlusconi.

E quindi, come sarebbe composto il Parlamento? Il Pd conquisterebbe 321 seggi - conquistati però al secondo turno, visto che al momento l'alleanza si fermerebbe sotto il 37% -, segue Forza Italia con 150 deputati e subito dopo il Movimento 5 Stelle con 147.

Ok-della-Camera-al-Dl-sui-debiti-della-Pa-586x330

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO