Sondaggi politici: quale futuro per Forza Italia?

Gli elettori di Fi divisi tra chi si aggrappa al vecchio leader e chi vede nero.

Quello che sta succedendo in Forza Italia è parecchio interessante: un partito il cui anziano leader entro breve dovrà lasciare l'attività politica per scontare un anno di pena (meno, anzi) ai servizi sociali; un partito che non ha mai espresso altre leadership possibili e che adesso sperava di poter risorgere grazie ai figli del leader (ma che si sono seccamente tirati indietro); infine, un partito che non ha una linea chiara in vista delle fondamentali elezioni europee 2014, è un po' europeista, un po' anti-euro; è parte del Ppe, ma non è che si ritrovi così tanto con i compagni di Cdu e Ump.

Tutte posizioni che si pagano, e infatti i sondaggi sulle elezioni europee parlano chiaro: Forza Italia è in crisi nera e non ha altre risorse che non sia quella di spremere ogni goccia di carisma del suo leader. Difficile che i candidati alle europee (Toti, Fitto e gli altri) possano risolvere una situazione che si fa sempre più critica. Ma chi può allora risollevare un partito che doveva segnare la rinascita della "rivoluzione liberale" e che invece sta riuscendo nella incredibile impresa di dare ragione ad Alfano?

È quanto ha chiesto il sondaggio di Ixè trasmesso stamane ad Agorà: "Il futuro di Forza Italia si chiama...". Le risposte mostrano ancora più chiaramente quale sia l'entità della crisi che sta attraversando il partito. La risposta del 53% degli elettori di Forza Italia ha risposto "Silvio Berlusconi". Ora, va bene tutto e passi pure l'idea che il Cavaliere possa superare sotto il profilo dell'immagine un anno di pena ai servizi sociali, ma pensare che un leader di 78 anni possa essere il futuro di qualunque cosa è davvero improbabile.

Ancora peggio, però, la seconda risposta più popolare tra gli elettori di Forza Italia: per il 23% "non c'è futuro per il partito". Una risposta tetra ma che almeno ha il pregio di essere realistica. Il 14% spera che il futuro possa essere rappresentato da Marina Berlusconi (che però sembra proprio non volerne sapere) e un misero 6% spera in Barbara Berlusconi (che vorrebbe, a quanto si dice, scendere in campo ma forse è frenata proprio dai risultati che ottiene in sondaggi del genere).

BjzLWWbCYAAfWn0

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO