Servizio Pubblico, puntata 3 aprile 2014, diretta: vignette di Vauro

La puntata di Servizio Pubblico del 3 aprile 2014 in diretta su PolisBlog

00.08 Per chiudere la puntata, le vignette di Vauro.
napolitano regina
una sola
uscita
00.02 Pubblicità.
00.00 Da Treviso: "La classe politica romana non ci ha ascoltato, ci sta spingendo verso l'indipendenza". Ed ancora: "Franco Rocchetta è stato arrestato anche perché ha insegnato storia veneta. Questo non può essere così". Quindi a Salvini l'appello: "Spero che parli di indipendenza perché ci crede davvero". Il leghista: "Assolutamente".
23.59 Passera ricorda di aver fatto per 5 anni il postino.
23.57 Passera: "Solo se c'è sviluppo il debito diventa sostenibile".
23.57 Taverna chiede a Passera se conosce davvero la crisi degli italiani considerati gli stipendi intascati in passato.
23.54 Passera: "Quando uno dirige un'azienda pubblica lo stipendio deve essere il minimo, tipo 200 mila euro".
23.49 Dragoni sul tetto sugli stipendi dei manager pubblici.
dragoni
23.48 Passera dice di usare i fondi strutturali europei per ferrovie e porti.
23.45 Passera è convinto che "economie molto diverse tra loro possono convivere in un'unica moneta".
23.43 Passera: "Penso che il progetto europeo sia un grande progetto di pace, dobbiamo salvaguardarlo in ogni modo".
23.40 Salvini: "L'euro è morto, è una moneta finita. Mi dispiace che Grillo dica che il problema è il debito e non l'euro. Fuori dall'euro riparte il consumo, l'euro è una moneta sbagliata".
23.39 Picierno: "Il ritorno alla Lira oggi sarebbe una catastrofe".
23.38 Picierno ribadisce che Grillo dice sempre e solo no. "Voi del M5S non siete capaci di fare le cose".
23.37 Grillo: "Io non odio la Le Pen, ma ha un'estrazione diversa dalla nostra. Il mio spettacolo è politico, è una forma di finanziamento, perché no?!"
23.33 Grillo: "Il referendum consultivo sull'euro si può fare". Sulle perplessità di Pizzarotti: "Io non conoscevo Pizzarotti quando è stato eletto. Chi è scontento non è già del Movimento".
23.29 Ascoltiamo Beppe Grillo sull'incontro con Renzi.
bepep grillo
23.24 Passera torna a dire che a Monti è mancato il coraggio. Pubblicità.
23.21 Passera: "La riforma delle pensioni Fornero è stata fatta secondo quanto necessario al Paese in quel momento. Io però fermerei l’età dell’anzianità. Io difendo la riforma delle pensioni".
passera1
23.20 Salvini chiede se gli ospiti in studio sostengono i referendum leghisti sulla cancellazione delle Prefetture, legalizzazione della prostituzione. E poi Fornero sarebbe da arrestare per la riforma. Picierno replica: "Abbiamo cose serie a cui pensare".
23.19 Salvini: "Vanno bene gli 80 euro in busta paga per recuperare i voti, ma cambiare le regole del Paese per prendere qualche voto non è cosa buona".
23.17 Passera: “Non si possono fare le riforme così. L’Italicum è una bruttissima legge elettorale anche perché le alleanze tra partiti si possono fare solo al primo turno. Poi se aggiungi un Senato così, c’è da avere paura. Qui c’è in gioco la democrazia.”
23.12 Picierno sottolinea che il M5S ha votato contro il 416 ter, sullo voto di scambio. Taverna: "Perché hanno diminuito le pene". La democratica: "Rispondo con una risata".
23.11 Picierno: "Il M5s in un anno di Parlamento non ha concluso niente".
picierno taverna
23.09 Picieno a Taverna: "Siete contrari a ridare 80 euro agli italiani, come lo spiegate?"
23.07 Picierno: "Capisco che Travaglio si iscrive al gruppo di chi tifa per non cambiare nulla. Per 20 anni la politica non ha concluso nulla, siamo stati in una palude. Il M5s è diventato il guardiano della conservazione".
23.06 Travaglio: "Col nuovo Senato non si risolve nemmeno un problema dell'Italia".
23.03 Travaglio sul Senato delle autonomie: "i senatori nominati come fanno ad eleggere il Capo dello Stato se nessuno li ha eletti? Poi, i senatori avranno un doppio lavoro. Saranno tutti fuori sede, tranne i romani, e quindi dovranno esserci i rimborsi spesi".
23.01 Travaglio, che dà degli ubriaconi a Renzi, Verdini e Boschi, dimostra come alcuni leggi abbiano avuto bisogno di pochi giorni per essere approvate. Quindi "il problema non è il Senato, ma le persone che vi siedono dentro".
22.57 Travaglio:

Lo slogan di Renzi è nuovissimo: “lasciatemi lavorare”. Vi ricorda qualcuno? “Gl'italiani vogliono cambiare”, “il Paese è con me”, “o così o me ne vado”, e chi si oppone è “conservatore”. A parte che in 20 anni la Costituzione è stata modificata 5 volte, è giustissimo cambiare. Ma prima bisogna vedere se in meglio o in peggio. Zagrebelsky, Rodotà e gli altri giuristi di L&G parlano di svolta autoritaria. Ma per Renzi sono “professoroni o presunti tali”. Vi ricorda qualcuno? Goebbels diceva “quando sento 'cultura' metto mano alla pistola”.

22.54 Marco Travaglio analizza le riforme firmate da Renzi.
marco travagl
22.51 Pubblicità.
22.48 Un'altra voce da Treviso: "Siamo Veneti, non siamo italiani. Voi politici, dovete andare fuori dalla nostra Repubblica".
22.47 Da Treviso parla il marito di Maria Marini, tra gli arrestati. "In casa mia hanno cercato armi, ma le uniche che erano quelle dei Carabinieri".
22.45 Taverna: "Non li rivoterà più nessuno al Pd. Cosa devono fare di più?"
22.44 Taverna: "Questa classe politica si sta autolegittimando per continuare a governare". Passera: "L'Italicum va in questa direzione".
paola taverna1
22.43 Taverna: "È servito un emendamento del M5S per la compensazione dei crediti vantati con lo Stato e le cartelle di Equitalia".
22.41 Passera: "Dobbiamo fare qualcosa di enorme velocemente perché dietro tutto questo ci sono le imprese che chiudono".
22.39 Santoro: "Quei 24 in carcere non sono terroristi, ma spero che non lo diventino per assenza dello Stato". Salvini: "Le idee pacifiche non si processano mai".
22.38 Santoro: "Se questo è niente, cosa è la molotov dei No Tav? È sottozero".
22.37 Picierno a Salvini: "Cosa hai fatto in Veneto in questi 20 anni in cui hai governato?". Il leghista: "Se governiamo da 20 anni è perché ci votano".
22.35 Salvini: "La Lega è non violenta e pacifica. Sfido chiunque ad avere paura della ruspa. Chi ha votato la legge Fornero istiga alla rivolta. Siamo a rischio regime, io difendo la libertà di pensiero e di parola".
22.32 Picierno: "Ho ascoltato per la prima volta le intercettazioni. Sono sbalordita. Pregherei la Lega di ritrovare un minimo di senso di responsabilità".
picierno1
22.28 I secessionisti volevano rievocare quanto avvenuto nel 1997? Dalle intercettazioni sembra di sì.
22.24 Santoro: "Qualcosa nelle intercettazioni c'è". In studio vengono ricostruite le intercettazioni in cui si parla di fucili, arsenali, carri armati. Tiziano Lanza dice:

La bomba atomica non si usa, ma si ha.

22.21 Salvini: "Mi sono letto le 200 pagine che hanno portato in carcere 24 persone, non c'è nulla, nonostante due anni di intercettazioni. La velocità della ruspa è di 1 km all'ora. Hanno trasformato la scavatrice in un carro armato".
matteo salvini1
22.19 I secessionisti veneti contestano Ruotolo che mostra il proiettile ritrovato. Un veneto: "Chiavegato è stato il padre nobile della protesta del 9 dicembre in Veneto, protesta pacifica. Chiavegato oggi si definisce un prigioniero plitico, ha iniziato uno sciopero della fame ad oltranza, finché non sarà liberato. Invita tutti i cittadini veneti a continuare sulla strada dell'indipendenza del Veneto, in modo pacifico".
22.18 Da Treviso: "Uno Stato che ha paura di 20 uomini e di una ruspa è un cartone pieno di acqua".
22.17 Da Treviso: "È da tre anni che indagavano e guarda caso, dopo il voto per la secessione in Veneto, arrivano gli arresti".
22.16 Dal Veento arriva la risposta alla proposta di Passera sul Tfr: "Caramelline, non ci incantano queste proposte. Noi abbiamo deciso l’esenzione fiscale totale".
22.13 L'intervista a Chiavegato, tra gli arrestati di due giorni fa: "Chi paga le tasse in Italia è un coglione".
chiavegato
22.11 Un imprenditore: "L'Irap è incostituzionale ma c'è ancora. Le tasse non le pago più, non ho soldi". Il sindaco si è dimesso perché non voleva aumentare le tasse ai suoi concittadini.
imprenditori
22.08 Si riparte dalle voci di Casale di Scodosia, dove i cittadini si lamentano perché non hanno soldi per pagare bollette e dipendenti.
22.03 Pubblicità.
22.01 Picierno: "Renzi nel giro in Europa sta ottenendo conferme importanti".
22.00 Picierno: "Sui debiti della pubblica amministrazione 22 miliardi sono stati trovati e messi in pagamento".
21.58 Secondo Passera le famiglie dovrebbero avere la possibilità di optare per avere in anticipo il Tfr.
21.56 Passera: "I 400 miliardi ci sono, bisogna solo mobilitarli. Ci sono aziende che aspettano di essere pagate dallo Stato per 100 miliardi. Vanno pagati subito, senza passare per le menate burocratiche".
21.53 La moglie di Rocchetta: "Quello non è un carro armato".
21.50 Collegamento in diretta dal Veneto. C'è anche la moglie di Franco Rocchetta, fondatore della Liga Veneta.
veneto libero
21.48 Picierno ammette che nei Comuni sotto i 5000 abitanti è stato aumentato il numero di consiglieri.
21.48 Taverna mostra come con la riforma di Renzi i consiglieri aumentino in alcune aree: 26 mila nuovi consiglieri e 5000 nuovi assessori.
21.47 Taverna: "Non è un’abolizione, ma un riordino delle Province. Le province resteranno lì, ma con un altro nome".
21.45 Taverna mostra la proposta di legge costituzionale del M5S sull'abolizione delle Province.
proposta
21.45 Taverna: "Grillo fa uno spettacolo legittimo, la campagna elettorale la facciamo noi, nelle piazze, che sono piene".
21.44 Picierno: "La politica deve avere il coraggio di cambiare se stessa, di dare l'esempio. Abbiamo votato per la cancellazione di tutto il ceto politico provinciale, il M5S ha votato contro".
21.42 Per Picierno il M5S è oggettivamente in difficoltà, così come Grillo che non riesce a vendere i biglietti per i suoi spettacoli.
picierno
21.40 Passera: "L'Italicum è una cosa che non si poteva fare peggio. L'abolizione della province? stiamo vedere... non abbiamo eliminato le province, ma stabilito che esistono le province metropolitane e abbiamo tolto un po' di stipendi ai politici".
21.38 Passera sul governo Monti ammette la "mancanza di coraggio nello sviluppo".
21.37 Passera: "Sono qui perché mi sono messo in testa di fare quello che non si è riuscito a fare prima. Da 5-6 tutti i trimestri controllo l'indicatore dei disoccupati e di quelli che non cercano nemmeno lavoro. Nel 2007 15 milioni di italiani avevano paura del futuro. Oggi sono 30".
corrado passera1
21.35 Secondo Passera servono 400 miliardi per riavviare l'economia italiana.
21.31 Quindi vediamo Ruotolo recarsi a a Casale di Scodosia dove sono stati sequestrati mezzi militari che sarebbero serviti per un atto dimostrativo a Venezia.
21.27 Ascoltiamo anche le parole di alcuni imprenditori veneti secessionisti molto critici nei confronti del governo romano.
21.26 Grillo: "Il Senato va sfoltito, ma serve per il controllo".
beppe grillo la7
21.24 Inizia la puntata, con l'intervista a Beppe Grillo:

Io non sono l'antagonista di Renzi. I suoi antagonisti sono democrazia, intelligenza e onestà. Se non siete onesti, votate Renzi. È più comodo essere disonesti in questo Paese.

21.19 Santoro: "Dico, speriamo che te la cavi Matteo, faccio il tifo per te. Ma intanto, questa rabbia qui servirà a fermare la rabbia dei veneti? Quelli dell'"ultimo Tanko" per intenderci. Eppoi, anche se non è Cavour, potrebbe aver ragione Beppe Grillo, che ci ricorda che il problema è il debito".
21.15 Santoro cita l'intervista rilasciata da Blair a La Repubblica.
21.14 Inizia la puntata con l'editoriale di Michele Santoro.
Matteo Salvini contro il Salva-Roma

La puntata di stasera di Servizio Pubblico in onda alle ore 21.10 su La7 con il consueto liveblogging di PolisBlog si intitola Matteo Garibaldi.
Tra i temi in discussione le riforme istituzionali annunciate dal Premier Renzi, il suo viaggio londinese in cui ha incontrato l'alta finanza, le spinte secessioniste del Veneto dove nelle ultime ore sono stati effettuati clamorosi arresti e la campagna elettorale per le Europee del prossimo 25 maggio.

Ospiti di Michele Santoro saranno Corrado Passera, ex Ministro del Governo Monti e promotore di Italia Unica, movimento e proposta politica per il rilancio dell’Italia, Pina Picierno, deputata del Pd, Paola Taverna, senatrice del M5S e Matteo Salvini della Lega Nord.

In studio non mancheranno Marco Travaglio, Gianni Dragoni e Giulia Innocenzi. In chiusura di puntata le vignette satiriche di Vauro.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO