Elezioni in India 2014: parte la maratona elettorale in 9 tappe, 814 milioni di persone al voto

Favoriti gli ultra-nazionalisti indù del Bharatiya Janata Party di Narendra Modi.

L'India rinnova la Camera bassa del Parlamento (Lok Sabha), ma per eleggere i nuovi parlamentari ci vogliono più di cinque settimane perché in totale gli elettori sono 814 milioni e dunque si voterà fino al 12 maggio attraverso una maratona in nove tappe.

La prima tappa è in due stati del Nord-Est, Assam e Tripura, dove si vota oggi, 7 aprile, fino alle ore 17 (che in Italia corrispondono alle 13:30) e sono già 7 i milioni di persone chiamati alle urne, divisi in 8.588 seggi. Poiché in tutto il Nord-Est opera il gruppo separatista Ulfa, oggi è stato schierato un cordone di sicurezza intorno a quei seggi considerati "sensibili" e che sono 1.221, inoltre è stato chiuso momentaneamente il confine con il Bangladesh.

Secondo i sondaggi i favoriti per la vittoria di queste elezioni sono gli ultra-nazionalisti indù del Bharatiya Janata Party guidato dal 63enne Narendra Modi (nel video). Se i risultati dovessero confermare i pronostici, dopo dieci anni si assisterebbe alla fine del governo del Partito del Congresso della famiglia Gandhi, che ha guidato il Paese per due legislature dal 2004 a oggi. Il partito oggi guidato da Raul Gandhi, 43enne figlio di Sonia, ha attraversato un periodo molto difficile a causa degli scandali di corruzione.

Modi, invece, dal 2001 guida il governo del Gujarat, Stato che ha una superficio che è circa di un terzo più piccola di quella italiana, ma lo stesso numero di abitanti del nostro Paese e inoltre ha un Pil che è il doppio di quello della Slovenia. Il Gujarat è la quinta economia del Subcontinente ed è lo Stato indiano che ha ottenuto lo sviluppo più rapido degli ultimi venti anni: il suo tasso di crescita, infatti, è stato spesso a doppia cifra e superiore a quello nazionale. Per esempio, l'anno scorso, anno in cui il tasso di sviluppo del Gujarat è stato più basso, cioè dell'8%, l'India cresceva invece al 4,5%.

In India dunque si comincia a votare oggi, 7 aprile, per terminare il 12 maggio, mentre i risultati definitivi arriveranno entro il 16 maggio.

Elezioni in India 2014 - Il voto in 9 tappe

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO