Elezioni amministrative 2014 in Molise: rischio ballottaggio per Campobasso

Si vota anche nel capoluogo di regione, Campobasso

27 maggio, 10.20: la sfida a Campobasso non si è ancora conclusa, manca un seggio e il rischio ballottaggio è ancora concreto. Antonio Battista del PD è in testa col 50,03%, seguito da Roberto Gravina di M5S col 20,34% delle preferenze. Con l’ultimo seggio si deciderà se si tornerà a votare il prossimo 8 giugno o se Battista riuscirà a spuntarla.

Nel comune di Chiauci, in provincia di Isernia, le elezioni sono state dichiarate non valide per il mancato raggiungimento del quorum: solo 38 persone su 496 sono andate a votare e l’unico candidato sindaco, Adamo Cappiello, ha ottenuto 16 voti. 12 le schede bianche, dieci quelle nulle.

Termoli va al ballottaggio (sfida tra Angelo Sbrocca del PD col 24,97% e Michele Marone col 24,48%), mentre gli altri 58 comuni sono riusciti a rinnovare il sindaco e la giunta.

Aggiornamento sui dati di affluenza alle urne, 25 maggio:
definitivo: 64,65% (nel 2009: 71,03%)
ore 19: 48,73%
ore 12: 19,64%

I comuni al voto

Tornata elettorale a maggio in Molise: si vota in tutti i 134 comuni della regione per le Elezioni Europee 2014 e in 61 comuni per le Amministrative 2014.

Il voto più rilevante è quello che si terrà nel capoluogo di regione, Campobasso. Gli elettori della città di origine longobarda che conta circa 50mila abitanti sono chiamati a scegliere il successore di Luigi Di Bartolomeo (video in alto), che dal 2009 - eletto col Pdl - è sindaco della città. Di Bartolomeo, ora in quota Forza Italia, è a caccia del suo secondo mandato. Lo sfidante principale è Antonio Battista (Pd), che concorrerà per la coalizione di centrosinistra. Roberto Gravina è il candidato del Movimento 5 Stelle, mentre Michele Scasserra corre per il Polo Civico.

Cambia sindaco e giunta comunale anche il secondo comune più popoloso del Molise, Termoli (33mila abitanti). Attualmente amministrata dal commissario prefettizio Laura Scioli, la città che affaccia sull'Adriatico vedrà la sfida tra Michele Marone (FI/FdI), Angelo Sbrocca (centrosinistra), Nicola Di Michele (M5S), Di Brino (Ncd), Giandomenico (Coalizione Termolese) e Marinucci (Libera Termoli).

Campobasso e Termoli sono gli unici due comuni al voto con più di 15mila abitanti, quindi dove ci sarà chance di avere un ballottaggio. Turno unico (a meno che non ci siano pareggi con identico numero di voti) per gli altri 33 comuni della provincia di Campobasso e per i 26 comuni al voto nella provincia di Isernia (il capoluogo è invece fuori dalla tornata delle comunali).

Di seguito l'elenco completo di tutti i comuni al voto in Molise alle Comunali 2014. Ricordiamo che si vota il 25 maggio - in contemporanea con le Europee - mentre gli eventuali ballottaggi sono in calendario l'8 giugno.

Molise: lista comuni al voto alle Amministrative 2014

Provincia di Campobasso

Acquaviva Collecroce
Campobasso
Campodipietra
Campomarino
Casacalenda
Castelmauro
Castropignano
Cercemaggiore
Colle d'Anchise
Ferrazzano
Fossalto
Gambatesa
Gildone
Lucito
Mafalda
Mirabello Sannitico
Monacilioni
Montagano
Montecilfone
Palata
Petrella Tifernina
Riccia
Ripalimosani
Rotello
San Giovanni in Galdo
San Giuliano di Puglia
San Martino in Pensilis
Santa Croce di Magliano
Sant'Angelo Limosano
Sant'Elia a Pianisi
Spinete
Tavenna
Termoli
Trivento
Tufara

Provincia di Isernia

Belmonte del Sannio
Carovilli
Castel del Giudice
Castelpetroso
Castelverrino
Cerro al Volturno
Chiauci
Filignano
Fornelli
Frosolone
Longano
Macchia d'Isernia
Macchiagodena
Miranda
Monteroduni
Pescolanciano
Pescopennataro
Pettoranello del Molise
Pietrabbondante
Rionero Sannitico
Rocchetta A Volturno
Santa Maria del Molise
Sant'Agapito
Sant'Angelo del Pesco
Scapoli
Vastogirardi

campobasso
Foto: Campobasso (da Wikipedia)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO