Elezioni Europee 2014 | Sondaggi: Il Ppe sorpassa il Pse. Popolari 13 seggi avanti

Poll Watch 16 aprile
Elezioni Europee 2014. L'ultimo sondaggio di Pall Watch è datato 16 aprile. Rispetto alla rilevazione precedente, presentata due settimane fa, si deve ravvisare un significativo cambiamento. I Popolari hanno sorpassato S&D (Socialisti e Democratici) e sono avanti di 13 seggi: 222 a 209.

Questi dati arrivano decisamente come un campanello d'allarme per i socialisti. A partire da febbraio, mese in cui Poll Watch ha incominciato a presentare i suoi sondaggi, S&D (federazione nella quale il ruolo centrale è svolto dal Pse) ha dissipato un consistente vantaggio sul centro-desta. La formazione, che ha nominato candidato alla presidenza della Commissione Martin Schulz, aveva infatti 17 seggi virtuali di vantaggio sui popolari.

In molti pensavano che i socialisti potessero prendere il largo dopo il Congresso di Roma, occasione in cui è stato diffuso un programma elettorale moderatamente antiausterity. E, invece, sembra che si stia verificando una tendenza opposta.

Secondo Poll Watch, l'incremento dei consensi per il Ppe è dovuto ad un significativo balzo in avanti nelle intenzioni di voto in paesi come la Polonia e ad altri piccoli aumenti di gradimento in vari paesi della Ue, Francia compresa. Inoltre, potrebbe aver pesato sull'avanzamento dei popolari un certo clima di insicurezza diffusa, dovuta alla crisi dell' Ucraina.

Tuttavia, avverte l'accreditato istituto di rilevazione, i popolari guidati da Jean-Cluade Juncker, sbaglierebbero a prendere troppo alla lettera questi dati. Infatti i margini di errore del modello statistico, impiegato da Poll Watch, ci permettono di pensare che c'è ancora un 25% di possibilità per i socialisti di trovarsi in parità con i propri avversari.

Per quanto concerne gli altri gruppi, Sinistra Unita (Gue), i liberaldemocratici (Alde), i Verdi, i Conservatori e riformisti (Ecr) ed Europa della Libertà e delle Democrazie (Efd), non dobbiamo ravvisare significativi spostamenti di consensi rispetto alla scorsa settimana.

Infine, evidenziamo che Alleanza Europea della Libertà (i cui seggi sono conteggiati per ora fra i Non Iscritti) ha buone possibilità di formare un gruppo. Secondo le previsioni, è plausibile che l'alleanza (in cui è presente il Front National di Marine Le Pen) possa raggiungegere quota 38 deputati provenienti da 7 Stati membri.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO