Servizio Pubblico, puntata 17 aprile 2014

La puntata di Servizio Pubblico in diretta su PolisBlog

00.00 Finisce la puntata.
23.57 Le vignette di Vauro.
master
io posso
23.51 Pubblicità.
23.51 Brera: "Con il ritorno alla Lira parte l'inflazione, che non si può controllare. Di conseguenza crolla la domanda interna e dopo un anno siamo sotto il Fmi".
23.49 Travaglio nota che nonostante la Lega al governo gli immigrati in Italia sono aumentati negli ultimi 20 anni.
23.48 Emiliano spiega: "Se la presenza di una persona è clandestina per legge, la persona sarà costretta ad accettare qualsiasi tipo di paga. Milano senza immigrati non riuscirebbe a sopravvivere".
23.46 Salvini: "La vendemmia in Lombardia l'hanno fatta gli italiani".
23.44 Sarti: "Gli estremismi sono da condannare. Il M5s sta cercando di incanalare quegli estremismi in reti legali".
23.43 Salvini: "Pur di bloccare gli immigrati ci alleiamo con tutti".
23.41 Salvini: "Non c'è più spazio per nemmeno uno straniero in Italia".
23.41 Santoro fa notare a Salvini che Le Pen, alleata della Lega in Europa, è contro il federalismo. Il leghista: "Mi ha detto che i popoli devono decidere".
23.37 Ascoltiamo anche alcuni giovani francesi (di estrema destra) che sembrano parlare come i veneti.
23.37 Emiliano commenta: "Meno male che gran parte dei soldati, quelli veri. sono meridionali, altrimenti sarebbe un guaio".
23.33 In un servizio vediamo alcuni giovani che si divertono a giocare alla guerra. E che si dicono pronti a difendere il Veneto, ma non l'Italia.
fucile
23.30 Emiliano: "Ogni volta che Grillo parla sento ripetere valori con cui la mia generazione è cresciuta: uguaglianza, correttezza".
23.27 Vauro: "La differenza tra me e Beppe Grillo è che io sono un vignettista, non sono una persona ambigua, un capopopolo. Uso un linguaggio in un contesto della satira, mentre lui lo fa in un contesto politico. Il fatto che Grillo usa da 20 anni quel tono non è un'attenuante. Grillo è un pessimo comunicatore".
vauro
23.26 Sarti: "Io quei toni non li avrei mai utilizzati, ma io non sono Beppe Grillo. Posso non condividere quei toni, ma i toni di Grillo li conosciamo".
23.24 Salvini: "L'euro sta mettendo a rishio le pensioni. Grillo non ha le palle di dire 'fuori dall'euro subito". Sarti: "Ora c'è da ridiscutere di fiscal compact, pareggio di bilancio".
23.23 Salvini: "Usare l'immagine di Auschwitz per fare polemica politica è di pessimo gusto, è imbarazzante. Chieda scusa".
23.20 Sarti: "Di lobbies si parlava in generale, non di lobbies ebraiche". La grillina ricorda che la conferenza stampa a cui ha partecipato Grillo era per presentare la proposta di cancellazione di Equitalia.
23.18 La spiegazione di Grillo sulla vignetta sul campo di sterminio nazista: "Chi c'è dietro De Benedetti? Quando tocchi certe lobby, loro si fanno scudo di certe tragedie".
se questo è un paese
23.11 Brera: "La Bossi-Fini comprime i salari al ribasso". Pubblicità.
23.08 Brera: "Gli 80 euro non bastano, i soldi per le case popolari non ci sono".
23.06 Emiliano: "I sindaci sono soli a combattere, dei rom gli italiani non ne possono più perché non hanno un numero sufficiente di case popolari".
emiliano3
23.02 Santoro: "Se non do loro una possibilità di avere un tetto, cosa devono fare?"
23.00 Masini insiste dicendo che gli stranieri appena arrivano in Italia vengono spedite nelle case popolari. Salvini: "Chi occupa ruba un diritto ad un'altra persona. Non si possono sgomberare donne incinta, quindi il sindaco Marino avrà trovato soluzioni. Se un ragazzo immigrato è da dieci anni in Italia senza un lavoro non dovrebbe essere qui".
22.58 Sarti attacca il piano case di Lupi che non trova soluzioni per chi occupa le case:

L'emergenza abitativa non riguarda solo gli stranieri, ma anche gli italiani. Bisogna sospendere per un anno gli sgomberi e fare il censimento degli immobili sfitti e riqualificare ciò che già esiste.

22.56 Sarti: "La violanza deve essere sempre condannata. Spero che i 20 anni siano scontati in carcere e non altrove".
22.54 Masini: "Lo stato Italiano non fa nulla per integrare queste persone. Però penso che gli italiani vengano a prendere prima".
Kabobo
22.51 In studio Andrea Masini, figlio di una delle tre vittime di Kabobo (condannato a 20 anni, più tre).
22.48 Nella palazzina vivevano 200 famiglie di immigrati.
22.46 In un servizio lo sgombero di una palazzina occupata a la Montagnola, Roma. Con gli scontri con la Polizia.
sgombero
22.40 Pubblicità.
22.36 Gianni Dragoni su Emma Marcegaglia, nuovo presidente Eni. Il fratello ha patteggiato una condanna per corruzione per una mazzetta pagata al gruppo Eni.
22.33 Salvini: "In questi 12 anni di euro ci hanno rubato sogni e soldi per darli ai tedeschi".
22.30 Brera: "Dovremmo essere tutti uniti e andare a Bruxelles a ribaltare il tavolo".
22.29 Emiliano dice che la grillina ha ragione ma rilancia l'intesa comune Pd-M5S.
22.28 Sarti: "Il 28 gennaio il M5S e il Pd hanno votato insieme la modifica dell'articolo 416 ter".
22.26 Emiliano: "Ho provato a chiamare Di Battista, ma non ne ho saputo più nulla. Col M5S potevamo fare cose strepitose".
emiliano e sarti
22.24 Emiliano: "Per noi del Pd è un problema fare le riforme costituzionali con Berlusconi".
22.19 Salvini: "Travaglio ha l'ossessione di Berlusconi. Se lo mettiamo in galera non risolviamo i problemi dell'Italia. È follia mettere in galera un 78enne". Travaglio: "Non ho mai detto che deve andare in galera, ma che deve levare le mani dalla Costituzione".
22.16 Secondo Salvini non è intelligente depenalizzare il reato di clandestinità. Santoro osserva che quando è stato introdotto il reato si è registrato l'apice degli arrivi in Italia di immigrati.
22.12 Sarti rispetto alla Lega nota che "cavalca l'onda e trova sempre il capro espiatorio"; poi precisa che il reato di clandestinità non è stato abolito.
22.09 Le parole di Grillo sulle nomine di Renzi a Eni, Enel e Finmeccanica e sull'incontro con Berlusconi.
beppe grillo la7
22.06 Travaglio gongola: "C'è il rischio che pulisca i cessi perché ha dimostrato qui a Servizio Pubblico di essere a suo agio nello spolverare, si è rovinato con le sue mani". Il giornalista poi nota che "l'affidamento in prova al servizio sociale è stato pensato per i disadattati e non per l'uomo più ricco e potente d'Italia".
22.00 Travaglio si occupa di Berlusconi, Dell'Utri e Previti. Il giornalista ironizza sui problemi di salute quasi sempre in arrivo prima che la Giustizia emetta sentenze:

20 anni fa FI vinceva le sue prime elezioni. Per solennizzare la ricorrenza, il fondatore B. è un detenuto per frode fiscale che sconta la pena al servizio sociale. Il n. 2, Marcello Dell'Utri, condannato in Cassazione per frode fiscale e in appello per mafia, s'è fatto arrestare a Beirut, forse per non dare soddisfazione ai giudici italiani. Il n. 3 Cesare Previti ha bruciato tutti sul tempo e in galera ci è finito nel 2006, poi la sinistra l'ha salvato con l'indulto ed è stato affidato a una comunità per tossici, che poi hanno dovuto rieducare una seconda volta.

21.58 Marco Travaglio.
marco ta
21.54 Pubblicità.
21.50 In un servizio ascoltiamo alcuni secessionisti veneti.
21.47 Brera: "Se usciamo dall'euro dopo un anno siamo sotto il Fmi. Peraltro l'inflazione manderebbe sul lastrico i milioni di pensionati".
21.44 Brera: "Sento qui analisi giuste, condivisibili, di gente giovane, ma conclusioni una più sbagliata dell'altra. Uscire dall'euro, stampare moneta sono follie".
brera
21.42 Salvini chiede a Sarti se firmerà il referendum per abolire la legge Fornero. La grillina: "Lo possiamo fare in Parlamento e comunque la firma non la si nega a nessuno. Il punto è che voi siete stati la stampella di Berlusconi per 20 anni".
21.41 Salvini si dice favorevole al codice identificativo per gli agenti, ma poi aggiunge: "Io sto con i poliziotti. Mai nella vita ho tirato un sasso contro qualcuno".
21.39 Sarti: "Perché non dimezziamo i parlamentari, perché non rinunciano a metà dello stipendio?"
21.38 Sarti sul governo Renzi: "Non sanno tagliare, ci sono riforme a costo zero che si potrebbero fare domattina".
21.37 Sarti mette in parallelo le rassicurazioni ottimistiche di Renzi con quelle di Berlusconi prima del 2008.
giulia sarti
21.36 Emiliano: "Bisogna evitare di costruire carri armati in casa".
21.33 Emiliano: "Che l'euro obiettivamente abbia dietro di sé politiche monetarie paurose è chiaro".
michele emiliano la7
21.32 Salvini: "Il governo Renzi sta dando risposte che alimentano la rabbia. L'Imu sui fabbricati rurali, il taglio alla sanità..". Il leghista ricorda poi la raccolta firma per i referendum al fine di abolire la legge Fornero.
21.31 Salvini insiste: "La violenza dei fatti va messa in galera, il processo alle intenzioni è pericoloso".
21.28 Salvini: "Lanciare sassi o bottiglie contro la Polizia, non è la risposta. Se qualche poliziotto sbaglia va punito. Ci sono 21 indipendentisti che non hanno fatto male a nessuno e sono in galera. Quelli che hanno lanciato di tutto ai poliziotti sabato a Roma sono a casa".
21.26 Vediamo alcune immagini della manifestazione della Lega contro Roma.
21.25 Il pestaggio della ragazza da parte di un agente.
il pie
21.18 La copertina è dedicata alla manifestazione di protesta di sabato scorso a Roma. E degli incidenti con la Polizia.
carica
21.13 Santoro chiama la ministro Boschi Giulia, sbagliando.

Oggi il ministro delle riforme istituzionali Boschi fa uno spot a sostegno di un candidato e dice: "Chi l'avrebbe detto che io sarei diventata ministro e tu sindaco? Sciammaninn, andiamo a mangiarci una bella focaccia". Tutto questo mentre il Cdm è impegnato in un difficile sudoku per trovare gli 80 euro.

21.12 Inizia la puntata, con l'editoriale di Michele Santoro.
20.57 Tra pochi minuti inizierà la diretta di Servizio Pubblico.

giulia sarti m5s

Questa sera a Servizio Pubblico, il talk show in onda su La7 a partire dalle ore 21.10 con liveblogging di PolisBlog, si discuterà di attualità politica, con Lega Nord e Movimento 5 Stelle in piena campagna elettorale per le europee e Matteo Renzi alle prese con le riforme.

Ospiti di Michele Santoro saranno Matteo Salvini, segretario della Lega Nord, Giulia Sarti, parlamentare del Movimento 5 Stelle, Michele Emiliano, sindaco di Bari ed esponente 'scomodo' del Pd, Guido Maria Brera, chief investment officer di una importante società di gestione patrimoniale ed autore del libro I diavoli, la finanza raccontata dalla sua scatola nera.

Nel corso della puntata, intitolata Perfida Europa, ci saranno gli interventi consueti di Marco Travaglio, Giulia Innocenzi e Gianni Dragoni. In chiusura le vignette satiriche di Vauro.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO