Arca di Gaza attaccata: danni alla nave, si salva la guardia notturna

L'Arca di Gaza è stata colpita da una violenta esplosione poco prima che salpasse, salva la guardia che era a bordo. E' stato un attentato.

L'Arca di Gaza è stata attaccata la notte scorsa, alle 3:45. Si tratta quasi sicuramente di un attentato terroristico. La guardia che era a bordo è stata avvertita in una telefonata di lasciare immediatamente la barca; l'uomo, dopo cinque minuti e vedendo che non era accaduto nulla, è tornato sulla nave. Pochi minuti dopo, una violenta esplosione ha scosso l'imbarcazione causando ingenti danni.

La deflagrazione ha portato la nave ad affondare parzialmente in una zona di mare poco profonda. La guardia non è rimasta ferita, ma è stata portata comunque in ospedale per accertamenti. Mahfouz Kabariti, Ark Project Manager di Gaza, spiega:

"L'entità e la natura del danno sono attualmente oggetto di indagine. Forniremo un aggiornamento appena sapremo qualcosa".

David Heap, del comitato direttivo, aggiunge:

"Noi dell'Arca di Gaza e tutti i nostri partner del Freedom Flotilla Coalition stiamo prendendo in considerazione la mossa in risposta a questo vile atto di terrorismo. Ma la nostra posizione rimane chiara: né questo, né altri attacchi saranno in grado di fermare i nostri sforzi per sfidare il blocco di Gaza, finché non finirà".

Ehab Lotayef, altro membro del comitato direttivo, conclude:

"Non è la prima volta che navi della Freedom Flotilla vengono sabotate. Questo attacco arriva mentre eravamo pronti a salpare. Ma puoi affondare una barca, non un movimento".

L'Arca di Gaza è un'iniziativa simile a quella della Freedom Flotilla, coalizione di organizzazioni filo - palestinesi, operatori umanitari, attivisti per i diritti umani e giornalisti di diverse nazioni. Lo scopo di quest'ultima è rompere il blocco della Striscia di Gaza grazie a navi che trasportano aiuto umanitari, attirando così l'attenzione mondiale sulla grave situazione umanitaria della Striscia palestinese. L'Arca di Gaza, invece, mira a rompere il blocco israeliano dall'altra parte, quella che impedisce ai palestinesi di Gaza di salpare dalle loro coste per pescare ed esportare beni.

Mare Gaza

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO