La Gabbia, puntata 30 aprile 2014

La puntata de La Gabbia in diretta su PolisBlog

00.25 La puntata finisce con la perfomance musicale di Eugenio Finardi in Cadere sognare.
00.17 La satira di Paolo Hendel, nei panni di Carcarlo Pravettoni.
00.14 In onda il servizio sui fuggitivi. Da Befera a Polverini. Al primo posto il ministro Padoan.
00.09 Lavoro fisso o flessibilità? Adinolfi: "Intraprendere e cooperare, smettiamo di aspettarci la soluzione dallo Stato". Fusaro: "Io sono per la presenza massiccia dello Stato, che può garantire la presenza di diritti sociali".
00.05 Il duello tra Fusaro e Adinolfi sui numeri del lavoro e della disoccupazione. Per il filoso il tasso di disoccupazione in Italia è da leggere all'interno di una tendenza europea, mentre per il blogger il dato in Germania dimostra che la tendenza non è europea. Fusaro replica spiegando che i dati tedeschi sono 'drogati' dai mini-jobs, cioè lavori da 400 euro.
adinolfi4
00.00 Le truffe dei falsi invalidi in un servizio. Un signore per 27 anni è risultato non vedente e per questo ha ricevuto una pensione di accompagnamento. Adesso è stato denunciato.
23.55 Pubblicità.
23.50 Il servizio satirico di Saverio Raimondo sulla proposta di un parlamentare di abolire le monete dei centesimi di euro.
23.48 Un lavoratore mostra la sua busta paga: ad aprile ha perso 85 euro di detrazione.
23.46 Mauro Biolcati, imprenditore, sta facendo lo sciopero della fame.
23.44 Adinolfi: "Vedo segnali positivi in termini anche di risveglio dell'impresa. I più giovani non devono aspettare il lavoro regalato dallo Stato".
adinolfi2
23.43 Rotta ricorda i provvedimenti del governo Renzi in aiuto delle imprese, tra cui la riduzione del 10% dell'energia elettrica.
23.40 In onda il retroscena di Nessuno.
23.38 Amurri tira in ballo la vicenda dei poliziotti applauditi. Salvini: "Chi sbaglia paga, tranne i magistrati. Io conosco migliaia di poliziotti che vengono sputati per 1000 euro al mese, rischiando la vita. Tra un poliziotto e uno dei centro sociali sto con il primo".
23.35 Salvini dice di puntare a beccare FI con la Lega primo partito del centrodestra. Il leghista poi chiede perché il M5S non si dichiari con chiarezza sull'uscita dall'euro.
23.33 Adinolfi: "La logica è logica: se i 5 stelle sono legittimati a chiedere le elezioni anticipate in caso di vittoria elettorale, lo è Renzi a governare in caso di successo del Pd".
23.30 Rotta: "Grillo va alla Lucchini quando i suoi parlamentari votano contro l'allargamento del porto".
23.29 Bonafede ricorda la condanna in primo grado per danno erariale di Renzi e quella per frode fiscale di Berlusconi. Rotta: "Evito di ricordare le condanne del tuo leader".
23.27 Bonafede: "Alla voce Matteo Renzi c'è scritto 0% perché lui è Presidente del Consiglio senza essere stato votato da nessuno". Il grillino ribadisce: "Chiederemo le elezioni anticipate".
23.25 I sondaggi a confronto, con il M5S in crescita e il Pd in discesa.
sondaggi a confrtoni
23.20 In onda un servizio sull'attualità politica e sulla sfida Pd-M5S in vista delle Europee. I grillini assicurano che se il M5S vincesse le elezioni, si dovrebbe tornare al voto in Italia.
velina rossa
23.15 Pubblicità.
23.12 In un servizio le imprese che assumono in Italia. Da Praga a Carpisa. Ed altre ancora.
23.11 Rabino su Black Rock: "Dovremmo essere felici che le grandi imprese, i fondi internazionali investano in Italia".
23.08 Amurri: "Oggi è morto Riva, ma quella persona lì ha ucciso, sterminato intere famiglie, letteralmente". La giornalista ricorda che Riva ha finanziato sia Bersani sia Berlusconi.
23.05 In studio i lavoratori della Polioli di Vercelli, dove sono stati annunciati 53 esuberi:

Noi abbiamo bisogno di un lavoro, non della cassa integrazione. Ci hanno scaricato come una zavorra.

53 famiglie
23.02 Salvini: "All'inizio pensavo che la moneta fosse uno strumento, invece anche grazie a La Gabbia ho capito che fa parte di un progetto che parte dall'euro e arriva alla finanza. Stanno rubando il nostro futuro. Privatizzare significa furto con scasso".
22.56 Il caso Lucchini in un servizio. E la visita di Grillo a Piombino.
grillo a piombino
22.53 Bonafede: "Quando ci opponevamo al regalo di 7,5 miliardi alle banche, Pd e Sel cantavano Bella Ciao. Questa è la miseria umana che vediamo in Parlamento".
22.50 Rabino: "Sulle banche non bisogna fare di tutta l'erba un fascio. Certamente è scandaloso che in una banca ci sia un'immobiliare che compra le case dei clienti. Poi bisogna anche considerare che le banche sono anche imprese."
22.49 Fusaro: "Oggi il capitale vince, il lavoro perde. Ed è colpa della sinistra che è passata a lottare per il capitale e non contro. Bisogna ripartire dalla lotta per il lavoro, da Marx e Gramsci".
fusaro
22.48 L'ex lavoratore della banca lamenta il fatto che ci siano esuberi sebbene i manager e i dirigenti delle banche non si abbassino gli stipendi. In studio anche Salvini e Fusaro.
22.46 Alle domande del giornalista l'Abi non risponde, forse a causa di un'intervista di qualche mese fa al presidente Patuelli.
22.40 Le banche italiane che licenziano in un servizio: entro il 2020 ci saranno quasi 20 mila esuberi, finora ce ne sono stati più di 40 mila.
22.35 Pubblicità.
22.29 In onda un servizio sulle banche che portano via le case per un debito sul mutuo. E le ricomprano a prezz stracciati attraverso la propria immobiliare.
22.25 In studio alcuni lavoratori di Sea Handling. La società per una multa arrivata dall’Unione europea, 450 milioni di euro, per aiuti ritenuti di Stato, dal 30 giugno cesserà di esistere mentre nascerà la nuova azienda Airport Handling. A pagare però saranno i lavoratori, a rischio licenziamento.
22.24 Rabino indossa e regala a Paragone una maglietta pro Europa.
maglietta
22.22 Rotta: "Nel disegno di legge delega è già previsto il salario minimo garantito".
22.20 Paragone svela che il ministro Poletti è stato invitato sempre, ma non viene perché gli piacciono "i talk in cui si caxxeggia".
22.20 Bonafede dice che Poletti non ha credibilità di ministro alla luce di quanto è stato raccontato su Coopservice.
22.17 Bonafede: "Il reddito di cittadinanza c'è in tutta Europa tranne che in Italia e in Grecia. La nostra priorità assoluta è il reddito di cittadinanza. I soldi ci sono, ma si tratta di spenderli in questo investimento. Noi non regaliamo soldi; il reddito serve nel passaggio tra un lavoro all'altro".
22.15 Passerini: "La soluzione è quella che stanno adottando in Germania: il salario minimo orario".
22.14 Mariano Rabino di Scelta Civica in studio. Passerini: "Il problema vero è che ci sono troppe forme contrattuali; e poi il lavoro controllato, tutelato sta quasi diventando una minoranza".
22.11 Poi l'incontro con gli operai edili indiani che partono da Roma alle 5 del mattino.
22.09 Un indiano: "Lavoro dalle 5 del mattino alle 18. Mi sento uno schiavo". Ci sono anche alcuni italiani.
22.08 Un servizio racconta un'altra storia: a Sabaudia gli indiani, anche laureati, lavorano nei campi pagati dagli italiani 4 euro all'ora.
indiani
22.03 Pubblicità.
21.57 In onda un servizio dal titolo "più lavori e meno guadagni". Si tratta del caso dei lavoratori Coopservice, pagati 3 euro l'ora.
21.54 In studio Eugenio Finardi, che ha scritto Cadere sognare, una canzone sul tema del lavoro. Il cantautore racconta la genesi del pezzo.
21.50 Bonafede del M5S sul reddito di cittadinanza: "Comporta una rivoluzione culturale, il lavoro deve tornare ad essere una scelta. Il reddito di cittadinanza può risolvere il problema della disoccupazione. Secondo la nostra proposta già depositata noi garantiamo 600 euro al mese, ma stiamo lavorando per arrivare a 1000 euro al mese. Dopo la terza proposta di lavoro rifiutata, la persona perderà il reddito di cittadinanza".
bonaf
21.48 Amurri: "La ministra Pinotti ha detto che gli F-35 servono perché noi potremmo avere un attacco missile. La verità sugli F-35 non si dice. Il decreto lavoro è la precarizzazione. Il Pd ha votato contro la richiesta di creare una web tv per trasmettere le votazioni degli emendamenti in commissione".
sandra amurri
21.46 Ferrero insiste chiedendo "una tassa sui grandi patrimoni". Adinolfi replica notando che Ferrero prende il 2% alle elezioni.
21.45 Per Adinolfi lo Stato non può creare lavoro, Ferrero e Paragone sostengono il contrario.
21.42 Bonanni non risponde alla domanda del giornalista: "A quanto ammonta il patrimonio immobiliare della Cisl?". In studio arriva anche Amurri del Fatto.
21.38 In onda un servizio sui sindacati. E in particolare su alcuni lavoratori che lamentano di non essere pagati da 8 mesi dalla Cisl. Bonanni dice di non conoscere la vicenda.
buonanni
21.36 Adinolfi: "I giovani che non studiano e non lavorano cosa aspettano?"
21.34 Ferrero: "Il jobs act è una porcheria, perché peggiora la precareità dei giovani". Poi propone di abolire la legge Fornero e di fare un piano per il lavoro: patrimoniale sui ricchi, no agli F-35.
ferrero
21.33 Rotta: "Il decreto Poletti è un punto di equilibro tra le imprese e le tutele dei lavoratori". Poi ricorda che domani parte la 'garanzia giovani'.
21.31 Per Passerini sono più di 3 milioni di persone senza lavoro, a cui vanno aggiunti 6 milioni in forte disagio lavorativo.
21.30 Per Passerini ridurre la disoccupazione alle percentuali è riduttivo.
disoccupazione
21.26 Paragone presenta Walter Passerini de La Stampa, Mario Adinolfi, Alessia Rotta del Pd e Paolo Ferrero di Rifondazione comunista.
21.21 In un servizio la storia dei lavoratori della Mediterraneo trade che non risultano essere stati mai assunti. Nonostante tutto ciò l'imprenditore ha chiesto ai lavoratori 200 mila euro.
21.15 Paragone annuncia che si parlerà "solo e soltanto di lavoro". Pubblicità.
paragone la7

Torna questa sera alle ore 21.10 l'appuntamento con La Gabbia, il talk show in onda su La7 e condotto da Gianluigi Paragone (intervistato da TvBlog). PolisBlog seguirà in tempo reale tutta la puntata nella quale verranno raccontate nuove storie di lavoratori e imprenditori in difficoltà. In primo piano anche la campagna elettorale di Renzi, Berlusconi e Grillo in vista delle Europee.

Nel corso della serata il pubblico potrà ridere grazie alla satira di Saverio Raimondo e di Paolo Hendel, nei panni di Carcarlo Pravettoni.

Tra gli ospiti annunciati Alfonso Bonafede del M5S, Mario Adinolfi, Alessia Rotta del Pd, Matteo Salvini, segretario della Lega Nord, la giornalista Sandra Amurri e il filosofo Diego Fusaro.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO