Al via a Milano la prima Festa Nazionale delle Libertà

Al Lido di Milano in Piazzale Lotto prende oggi il via la prima Festa delle Libertà su scala nazionale, a formare una sorta di contraltare alla Festa Democratica cui PolisBlog ha preso parte con il nostro corrispondente dal campo fc. Il programma è strutturato su quattro giorni di eventi e nella migliore tradizione delle feste di partito prevede anche eventi extra-politici, come i concerti che chiuderanno le prime tre giornate tra i quali spiccano quelli di Edoardo Bennato ed Enrico Ruggeri.

Entrando nello specifico oggi alle 17 è prevista l'inaugurazione con Viviana Beccalossi, Laura Ravetto, Massimo Corsaro e Guido Podestà, alla quale seguirà già alle 17.30 il primo dibattito con argomento Città e regione una risorsa per l'Italia, moderato da Vittorio Feltri. Vi prenderanno parte i ministri Raffaele Fitto e Andrea Ronchi, il sindaco di Milano Letizia Moratti, i governatori di Veneto e Lombardia Giancarlo Galan e Roberto Formigoni, e il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Scopelliti.

In serata alle 21 avrà luogo una tavola rotonda dal titolo La grande Milano: governare il futuro cui parteciperanno Valducci, Collino, Fidanza, Gallera, De Nicola, Dapei, e infine il primo dei concerti che nel programma originale avrebbe dovuto essere di Max Pezzali e invece sarà di Edoardo Bennato. Chi l'avrebbe detto che un giorno avremmo visto l'autore di Feste di Piazza in una kermesse come questa.

Interessanti anche gli eventi di domani, di cui vi daremo conto in mattinata, anche se il clou è previsto per le giornate di sabato e domenica che vedranno gli interventi rispettivamente di Gianfranco Fini (sabato ore 18) e Silvio Berlusconi (domenica, orario imprecisato). PolisBlog sarà presente tutti e quattro i giorni nella persona del vostro umile scrivente, quindi se doveste passare fatevi riconoscere che vi offro un caffè.

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO