Elezioni Europee 2014: fermato a Bruxelles Luca Casarini della lista Tsipras

Il candidato della lista Tsipras Casarini fermato a Bruxelles durante la prima manifestazione May Of Solidarity

Pochi minuti fa Luca Casarini, ex esponente delle Tute Bianche e candidato alle Elezioni Europee 2014 con la Lista Tsipras, l'Altra Europa, è stato fermato a Bruxelles nel corso della prima manifestazione del May Of Solidarity.


A dare la notizia è stato lo stesso Casarini, e poi il suo staff, su Twitter proprio nei concitati momenti del fermo: nel corso dell'"assedio" al summit delle confindustrie europee in piazza Polaert a Bruxelles infatti erano presenti non solo esponenti della Lista Tsipras L'Altra Europa ma anche le casacche verdi e rosse di Alliance D19 e del sindacato Cne, che sono entrate "in contatto" (scrive Casarini) con gli agenti del servizio d'ordine belga.

Il tentativo di bloccare "l'arrivo dei lobbisti" al business center della capitale belga cercando di bloccare Boulevard de Waterloo è stato represso dalla polizia con idranti ad acqua e fermi:


Casarini è stato fermato con "altre centinaia di manifestanti" ed è stato caricato su un cellulare, in stato di fermo, come documentano anche queste fotografie diffuse sul suo account Twitter dallo staff:


Insomma, il clima è sempre più rovente in vista delle elezioni del prossimo 25 maggio in tutto il Continente.

casarini-620x350

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO