Beppe Grillo sul M5S: «Siamo al 96%» (VIDEO PORTA A PORTA)

La dichiarazione più surreale fra tutte quelle che il leader del M5s ha fatto a Porta a porta.

Beppe Grillo, da Bruno Vespa, ha detto di tutto e di più (ecco la cronaca della puntata di Porta a Porta).

Fra le altre cose, ha anche annunciato – serissimo, o quasi – di aver fatto un sondaggio (il famoso sondaggio segreto? Chissà...).

E si dice sicuro di vincere le elezioni europee.

«Noi abbiamo già vinto. Abbiamo fatto un sondaggio, noi. Siamo al 96%. Ci basta convincere quei 4. Non vinceremo, sarà una marcia trionfale. Lo vedo dalle piazze, io giro col camper. Le piazze sono ancora più piene delle politiche».

Chiaramente, nemmeno il leader del M5S può credere alla cosa in questi termini: è certo che il M5S otterrà un ottimo risultato elettorale, ma non può arrivare a simili percentuali bulgare.

Eppure, dirlo, fingere di crederci fino in fondo fa parte – una parte necessaria – della sua narrazione politica: la necessità di convincere tutti, di non scendere a compromessi, di non fare alleanze («Alleanza è una parola che ha rovinato l'Italia, ha ribadito stasera da Vespa), di mantenere il volto del movimento come duro e puro, con la purezza dell'onestà che per Grillo è il primo valore che devono avere i parlamentari.

E' una dichiarazione che fa il paio con quella del software (sì, ancora lui) che dovrebbe incrociare i dati per scoprire se il reddito dei politici è "congruo", con il processo virtuale a giornalisti e imprenditori, con tutte quelle "sparate" che parlano direttamente alla pancia delle persone che seguono Grillo.

E, da stasera, anche a una fetta di persone che lo ha sentito per la prima volta in questa veste inedita: il target di Porta a porta, ben lontano da quello abituale delle piazze a cinque stelle.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO