Elezioni Europee 2014, Berlusconi: "Beppe Grillo è un assassino"

"Le persone che lo votano cercano la vendetta e vogliono il sangue".

Prima o poi doveva capitare, visti i livelli torbidi della nostra politica, che qualcuno sfruttasse quanto accaduto a Beppe Grillo nel 1981. E questo qualcuno è Silvio Berlusconi, che parlando a L'aria che tira su La7 ha ricordato: "Grillo è condannato per omicidio plurimo colposo, è pregiudicato e assassino: ha scampato la prigione e non dovrebbe tornare su questi argomenti”. Ma l'ex Cavaliere ce l'ha anche con gli elettori pentastellari: “Le persone che lo votano cercano la vendetta e vogliono il sangue. Grillo dice le stesse cose che diceva Hitler in campagna elettorale”.

Ma a che cosa fa riferimento Berlusconi? Perché Beppe Grillo è stato condannato per omicidio colposo plurimo? La vicenda risale al 7 dicembre 1981, quando l'allora comico perse il controllo del suo fuoristrada mentre da Limone Piemonte si recava sopra il Colle di Tenda. Il suv scivolò sul ghiaccio e cadde in un burrone di ottanta metri. Grillo si salvò lanciandosi fuori dall'abitacolo e riuscì a chiamare i soccorsi, mentre tre degli amici che erano in auto con lui persero la vita: i coniugi Renzo Giberti e Rossana Guastapelle, rispettivamente di 45 e 33 anni, e il loro figlio Francesco di 9 anni.

Una triste vicenda che poco c'entra con le colpe e i meriti del leader del Movimento 5 Stelle e per la quale fu condannato per omicidio colposo a quattordici mesi di reclusione con il beneficio della condizionale. Ma Silvio Berlusconi ha accusato Grillo anche di essere un evasore, questa vicenda risale all'acquisto della villa di Sant'Ilario dove il politico vive. Villa in cui fece costruire due piscine abusive, scampò la condanna grazie a un condono edilizio.

In tutto questo - e in mezzo ad aneddoti più leggeri, come il racconto del nipotino di tre anni "che a ristorante ci prova con le camieriere -, il leader di Forza Italia sfida Grillo: "Io rispondo al signor Grillo, se lui vuole facciamo una trasmissione aperta e porto i testimoni che possono dire che lui riceveva una parte di compenso in nero e porto anche la sentenza con cui è stato condannato per omicidio colposo avendo ucciso tre persone".

Silvio Berlusconi ai servizi sociali

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO