#RenziAggiungi100euro: la campagna social per risparmiare un miliardo

L'idea di base è quella usare raccomandate elettroniche.

Un gruppo di ragazzi ha lanciato in questi giorni una campagna social a costo zero con la quale si propone di convincere il Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi a inserire nell'agenda digitale del governo una proposta che consentirebbe allo Stato di risparmiare subito un miliardo di euro che potrebbero essere utilizzati per incrementare di 100 euro la busta paga degli italiani.

Renzi ha detto che con un risparmio di 10 miliardi di euro ben 10 milioni di famiglie italiane potrebbero avere mille euro in più. Ebbene i ragazzi che hanno lanciato la campagna #RenziAggiungi100euro hanno trovato un modo per risparmiare almeno un miliardo di euro e dunque aggiungere altri 100 euro agli 80 già concessi dal governo Renzi e di cui si è tanto parlato.

Come si risparmia quel miliardo? In realtà la soluzione proposta sembra molto semplice: lo Stato spende ogni anno 2,5 miliardi di euro in raccomandate "classiche", se passasse a quelle elettroniche ecco che avrebbe un miliardo in più in tasca.

Questi ragazzi molto propositivi hanno infatti messo a punto un brevetto europeo per inviare raccomandate elettroniche che abbiano valore giuridico. Ora però l'idea deve arrivare a Matteo Renzi in persona che nonostante sia stato "taggato" già più volte su Facebook e Twitter con l'hashtag #RenziAggiungi100euro non ha ancora risposto, forse perché in questi giorni troppo impegnato nella campagna elettorale.

Intanto dal sito creato appositamente per promuovere questa idea si possono inviare direttamente a Renzi dei tweet con una immagine simpatica tipo quella che vedete qui sotto (e che fa pensare anche alla promessa di Berlusconi di regalare le dentiere).

Renzi aggiungi 100 euro

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO