Al Sisi ha giurato, è il nuovo Presidente dell'Egitto

Abdel Fattah Al Sisi è il nuovo Presidente dell'Egitto. Renzi lo chiama e auspica rinnovata stabilizzazione

Abdel Fattah al-Sisi è il nuovo presidente dell'Egitto. Il vincitore delle elezioni ha prestato giuramento al Cairo davanti alla Corte costituzionale.

Questa mattina la capitale egiziana era una vera e propria città blindata: il giuramento dell'ex militare è infatti avvenuto in un clima di tensione altissima, con il timore che potessero esserci violenze da parte della fratellanza musulmana.

In particolare la zona attorno alla sede della Corte costituzionale egiziana, vicino al quartiere Maadi, è stata letteralmente blindata: lì il neo presidente Al Sisi ha prestato giuramento.

Questa mattina il Presidente del Consiglio Italiano Matteo Renzi ha telefonato a Abdel Fattah Al Sisi, per complimentarsi con la recente vittoria elettorale ed auspicare un nuovo corso per l'Egitto; Renzi ha sottolineato come le recenti consultazioni elettorali costituiscano un importante passo verso la transizione democratica dell’Egitto e si è detto fiducioso sulle prospettive di una rinnovata stabilizzazione politica ed economica del Paese.

Il Mediterraneo e con esso il rapporto con i principali Paesi partner come l’Egitto, ha osservato il Presidente del Consiglio, rappresentano per l’Italia un’assoluta priorità, e costituiranno tema centrale della Presidenza italiana dell’UE.

EGYPT-VOTE-RESULTS

(in aggiornamento)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO