Bomba rudimentale contro la sede Pd di Firenze: l’esplosione nella notte

Ordigno rudimentale esplode alla sede provinciale e regionale del Partito Democratico. Per Fabio Incatasciato è un fatto “grave e veramente preoccupante”

Un ordigno costruito artigianalmente è esploso questa notte a Firenze, in via Forlanini, nel cortile del palazzo che ospita il Partito Democratico. Non ci sono stati feriti, ma soltanto alcuni danni allo stabile: l’esplosione ha incrinato un vetro di una finestra e ha annerito una facciata dell’edificio.

Dopo l’esplosione, avvenuta alle 4 di notte, sul posto sono intervenuti Digos e Vigili del Fuoco. L’ordigno è esploso nella sede regionale e provinciale del Pd:

La botta è stata avvertita da diverse persone che vivono nel quartiere l'ordigno di grosse dimensioni era collocato vicino alla parete che affaccia sul giardino interno della sede, ha fatto una fiammata che ha lasciato il segno lungo tutta la parete,

ha dichiarato il segretario del Pd fiorentino, Fabio Incatasciato, giunto sul posto alle 7 di questa mattina.

La Digos ha compiuto immediatamente i primi rilevamenti e sta esaminando le riprese delle telecamere di sorveglianza che controllano la sede di via Forlanini.

Per Incatasciato il gesto di questa notte rappresenta un “salto di qualità”:

finora al massimo c'era stata qualche scritta contro il Pd, qui siamo di fronte a un ordigno preparato e strutturato, di un evidente atto simbolico. Fortunatamente non c'è stato nessun ferito anche se le persone degli edifici circostanti sono scese in strada per lo spavento. Desta sconcerto un attentato che rappresenta qualcosa di veramente grave e preoccupante, qualcosa di serio, non una bravata.

Immagine

Foto | Google Maps

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO