Intercettazioni hot: per Mara Carfagna la Guzzanti è mentalmente fragile

carfagna schiaffoo guzzanti

"Le mie leggendarie intercettazioni hot non sono mai uscite, semplicemente perchè non esistono"


Sicura Mara? Sicura sicura sicura? Uhm. Vediamo. Ieri sera a Matrix c'era Mara Carfagna, ministra alle Pari Opportunità, una di cui Facci saggiamente disse

«Mara Carfagna è incompetente e non doveva diventare ministro, anzi non doveva neppure essere candidata (...) Punto di non ritorno per un elettorato cui puoi propinare quasi tutto ma non tutto. Ha cominciato a fare politica nel 2006 e a metà del 2008 è diventata ministro: è troppo, punto»

un'affermazione sulla quale credo che nessuno, che abbia a cuore i propri neuroni possa dissentire. Restiamo sulle intercettazioni, e dobbiamo tornare qualche mese indietro, ricordate? Dopo il no-cav day c'era stata la Guzzanti che aveva preso la cantonata delle intercettazioni pubblicate sul Clarin - quelle si, inesistenti - nel mentre si scatenava il putiferio per la vicenda delle altre false intercettazioni pubblicate da La Privata Repubblica. Ma c'era anche qualcuno che delle presunte fellatio ad uso ministeriale confermava l'esistenza, come Margherita Boniver ad esempio: allora esistono, non esistono, sono state distrutte per sempre? Chi lo sa. Nel mentre la Carfagna trova anche il tempo di affermare la "debolezza mentale di Sabina Guzzanti": ed in questi casi c'è una sola soluzione, catfight!

  • shares
  • Mail
75 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO