Europee, arriva il Calderellum

Giornata importante, quella di oggi, sul fronte della nuova legge elettorale per le Europee. E' stato licenziato, infatti, nel pomeriggio, dalla commissione Affari Costituzionali il testo di riforma che ora dovrà seguire (a partire dal 27 ottobre quando approderà in Aula) il tradizionale iter parlamentare. Approvato con i soli voti del Pdl, il Calderellum (dal nome del relatore) prevede l'eliminazione delle preferenze, uno sbarramento del 5% e l'aumento del numero delle circoscrizioni da 5 a 10.

L'Udc - leggi qui l'intervista di PolisBlog al portavoce di Casini Roberto Rao sull'argomento - è pronta a tutto pur di evitare che ai cittadini venga negata la libertà di scegliere direttamente i propri rappresentanti all'Europarlamento. "Venerdì 17 ottobre - annuncia il segretario Lorenzo Cesa - organizzeremo un sit-in davanti a Montecitorio dal titolo 'Una preferenza per la democrazia' con quanti vogliono condividere con noi questa battaglia e a novembre faremo una manifestazione di piazza su questo tema".

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO