Satira: non spariamo “castate”

E va bene che ormai tra il Cav. e i banchieri italiani è luna di miele. E va bene che Marina Berlusconi è entrata nel Cda della Mediobanca guidata da Cesare Geronzi. Però questa norma salva-manager contenuta nel decreto che modifica la Marzano era davvero clamorosa. Il premier si è giustificato: “Io non ne sapevo nulla”. Tanzi, Cragnotti e, toh, proprio Geronzi: niente più processi, tutto bene, tutto a posto. Meno male che è arrivato il salvatore Tremonti: “O quell'articolo o me...”. San...Marzano

Dopo due dibattiti al cloroformio, Obama pare in netto vantaggio su McCain, che d'altronde fa fatica a marciare verso la Casa Bianca portandosi sulle spalle il pesante fardello di otto anni targati Bush. Dunque i favori del pronostico vanno all'Asinello. Felice Arturo Parisi: “Lo dicevo io che l'Asinello fu una scelta vincente...altro che Pd!”. Ora tutti aspettano il colpo di coda del candidato repubblicano: gli serve una gran trovata, altrimenti gli toccherà tornarsene a casa con le pive nel sacco. Barack e burattini

C'è da sperare che al Pd facciano pace con il loro cervello. Due giorni fa la manifestazione del 25 ottobre sembrava in forse. Ieri il coordinamento del partito ha precisato: l'appuntamento di piazza avrà luogo regolarmente come previsto. E' proprio questo che piace di Veltroni: il suo pugno di ferro, la propensione alla leadership, la capacità di tener dritta la rotta. Capitan Findus

E soprattutto piace quest'armonia ritrovata, quest'intesa indistruttibile, quest'Unità d'intenti con l'altro nocchiero, Massimo D'Alema. Uno che, d'altronde, di barche e timoni se ne intende. Capitan Fintus

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO