Bundesbank Renzi: "Adesso ci dice lui cosa fare?"

Botta e risposta Berlino - Roma dopo il discorso di Matteo Renzi a Strasburgo. La Bundesbank ironizza: "Ci dice cosa fare adesso?". Il governo italiano replica: "Non ci fanno paura".

Durissimo il presidente della Bundesbank, Jens Weidmann, dopo il discorso di Matteo Renzi all'apertura del semestre europeo a Strasburgo:

"Il premier italiano dice che la fotografia dell'Europa è il volto della noia e ci dice cosa dobbiamo fare. Ma fare più debiti non è il presupposto della crescita. Le riforme non devono essere annunciate, ma messe in pratica".

Dall'Italia, però, la replica non si è fatta attendere.

"Se pensano di farci paura, forse hanno sbagliato Paese. Sicuramente, Weidmann ha sbagliato governo".

Weidmann, nel suo intervento davanti ai conservatori della Cdu, aveva poi sottolineato:

"Le decisioni prese la settimana scorsa al vertice europeo, che hanno aperto a un migliore uso della flessibilità, contengono il pericolo che sia colto più che mai il pretesto per un'interpretazione morbida del fiscal compact. Questo penalizza la credibilità del patto di stabilità e di crescita".

Tra Italia e Germania le scintille c'erano state anche durante il discorso di Renzi al Parlamento europeo. In particolare, il premier aveva battibeccato con il tedesco Manfred Weber, anche lui della Cdu, capogruppo del Partito Popolare Europeo. Il semestre di presidenza italiana è iniziato così. Alzando la voce, una voce probabilmente scomoda (o semplicemente sconosciuta) a molti.

Renzi ha ottenuto la solidarietà da parte del capo dello Stato Giorgio Napolitano: "L'Italia sui conti ha fatto molto, non temiamo critiche". Mentre dall'altra parte - quella tedesca - continuavano ad arrivare frecce avvelenate:

"I tassi di Italia e Spagna non sono mai stati così bassi. C'è il timore che questi non vengano utilizzati per consolidare i bilanci, quanto piuttosto per finanziare altre spese".

Matteo Renzi

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO