Tagli agli stipendi della Camera, proteste dei dipendenti. Renzi: "Difendono i privilegi"

Contestato l'Ufficio di Presidenza che ha deliberato i tetti


12:00

Il premier Renzi interviene sulla protesta per il tetto agli stipendi dei dipendenti della Camera, e si schiera con Laura Boldrini, via twitter


La protesta dei dipendenti della Camera


I dipendenti di Montecitorio hanno inscenato questa mattina una accesa protesta contro il programma di riduzioni degli stipendi al personale della Camera messo a punto dall'Ufficio di Presidenza. Oggi sono state infatti approvate le linee guida sui tetti salariali, anche se gli stessi tetti sono ancora da definire, tranne quello massimo, relativo ai consiglieri parlamentari, che non potrà superare i 240.000 euro annui al netto della contribuzione previdenziale. Analoghe misure verranno prese anche dal Senato, ma i dipendenti della Camera non hanno gradito.

Così all'uscita dall'ufficio di Presidenza, commessi e impiegati di Montecitorio, radunati nel corridoio dei busti, hanno contestato la presidente Boldrini, i vicepresidenti e i questori, responsabili delle nuove misure. Un lungo e polemico applauso, con coro “Bravi, Bravi, Bis!” e ironici “grazie!” di numerosi dipendenti ha salutato l’uscita dei componenti dell’ufficio di presidenza della Camera.

Presa di mira in particolare la vicepresidente Marina Sereni, che ha la delega al personale, ma anche i grillini Di Maio e Fraccaro. Una contestazione decisamente insolita a Montecitorio, tanto da spingere la presidente Boldrini a prendere nettamente posizione.

Boldrini ha difeso i tagli messi in cantiere ("un passo importante e positivo") e ha ricordato ai dipendenti che fuori da Montecitorio "C'è il Paese reale" che va rispettato, perciò "spiace e rattrista" la contestazione di stamattina proprio mentre migliaia di lavoratori – decisamente più in difficoltà – chiedono il rinnovo della Cig.
Laura Boldrini

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO