Conferenza delle Regioni: Sergio Chiamparino presidente

Il governatore della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, è stato eletto presidente della Conferenza delle Regioni

Sergio Chiamparino è il nuovo presidente della Conferenza delle Regioni. E' stato eletto al posto di Vasco Errani, che ricopriva l'incarico da quasi dieci anni, ma che si era dimesso lo scorso 8 luglio dopo aver lasciato anche la carica di governatore dell'Emilia Romagna a causa delle vicende giudiziarie che lo coinvolgono.

Chiamparino è stato eletto presidente della Regione Piemonte appena due mesi fa. Ha ricoperto pure la carica di presidente dell'Anci (Associazione nazionale dei Comuni Italiani). La sua nomina a presidente della Conferenza è stata unanime. Il vice presidente, per i prossimi cinque anni, sarà Stefano Caldoro, governatore della Campania.

Il premier Matteo Renzi ha salutato l'elezione di Chiamparino, anche lui Pd, con un sms di congratulazioni. I due si incontreranno al più presto per discutere di riforma del Senato e Titolo V. Prima che all'unanimità l'assemblea scegliesse Chiamparino, c'era stato un summit al Nazareno da parte di tutti i governatori del Partito Democratico: qui è stato scelto di puntare sul presidente piemontese.

Ma erano usciti anche altri nomi dal vertice: Enrico Rossi (Toscana) e Claudio Burlando (Liguria). Decisiva è stata la trattativa portava avanti da Debora Serracchiani, governatrice del Friuli Venezia Giulia nonché vice segretario del Pd. Chiamparino ha commentato così l'elezione:

"Avere un luogo politico non negoziale, nel quale Stato e autonomie possano confrontarsi, è l'unico modo per far vivere un'autonomia vera di Regioni e Autonomie e per garantire l'unità del Paese. Le riforme servono a dimostrare che le regioni sono in grado di essere parte integrante dello Stato e del suo cambiamento. E protagoniste".

Critico, invece, il leghista Roberto Cota, ex presidente del Piemonte: "Per ora qui non sono state fatte grandi cose: noi abbiamo portato la sanità in equilibrio. Vedremo cosa saranno in grado di fare loro". Roberto Maroni governatore della Lombardia, con un tweet ha augurato buon lavoro al neo eletto: "Sarò al suo fianco se saprà difendere le specificità delle regioni del Nord".

Sergio Chiamparino

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO