YouDem, primo giorno per la web tv del Pd

A volte è necessario ricredersi. Come dire: solo gli stupidi non cambiano idea. Oggi, 14 ottobre, nell’anniversario delle primarie del Pd che coronarono leader Walter Veltroni, i democratici lanciano “YouDem”, la web tv del Partito Democratico. Uno strumento che, come sostenuto in varie occasioni da Gentiloni, si appresta a diventare il mezzo privilegiato di comunicazione del partito.

Nel post di anticipazione ci chiedevamo come mai nell’era di YouTube fosse necessario YouDem per permettere ai cittadini di segnalare i problemi delle loro realtà locali. In realtà il progetto è molto più ampio di quanto si potesse immaginare: ai video degli utenti si affiancano programmi televisivi veri e propri che fanno di YD una tv a tutti gli effetti.

Il servizio – ancora in fase beta testing - sarà disponibile non solo on line ma anche su Sky e sui cellulari di terza generazione. La giornata odierna, però, va segnalato, si è caratterizzata per lo più per diversi problemi "tecnici": dall'assenza di Michele Serra al ko del sito registrato nel primo pomeriggio passando per altri piccoli inconvenienti che hanno portato Veltroni a parlare di una "partenza con le approssimazioni del caso".

Nei prossimi giorni, tuttavia, analizzeremo nei dettagli con il professore Alberto Marinelli, docente di nuovi media presso l’Università di Roma “La Sapienza”, l’intera piattaforma per capire fino a che punto si può parlare di socialnetwork, web tv e web 2.0. Le tre stelle polari sulle quali - stando alle dichiarazioni del segretario del Pd - dovrebbe fondarsi l'intero progetto.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO