Matteo Renzi: sì al raduno degli scout, no al meeting di CL

Il premier sceglie una location insolita per le sue apparizioni estive


Il premier Renzi "rottama" il Meeting di CL. Il tradizionale appuntamento cultural-politico di fine estate – per la verità già da qualche anno in disarmo rispetto ai fasti del passato – questa volta non potrà contare sulla partecipazione del presidente del Consiglio in carica. Matteo Renzi ha già fatto sapere da diverse settimane che non sarà della partita.

L'organizzazione del Meeting di Rimini aveva già dato per certa la partecipazione del premier come ospite d'onore in apertura della kermesse, quando a luglio è arrivata la nota di Palazzo Chigi che ha gelato gli organizzatori: Matteo Renzi non sarà presente a nessuno degli incontri del Meeting, in programma dal 24 al 30 agosto. Renzi è il primo premier, da molti anni, a declinare l'invito di CL. L'anno scorso era stato Enrico Letta ad aprire i lavori, e l'anno prima ancora Mario Monti. Anche Silvio Berlusconi è stato un habitué del Meeting quando era a Palazzo Chigi, almeno fino al 2008, quando gli scandali sessuali avevano portato gli organizzatori a non invitarlo. Così come nel 2006 non era stato invitato Prodi. Nella Prima Repubblica Giulio Andreotti era una presenza fissa.

Se CL si consolerà con diversi ministri, tra cui Beatrice Lorenzin e Maurizio Martina, Renzi si consolerà – e questa è la notizia di oggi – con il raduno dei boy scout a San Rossore, in Toscana, in programma domenica prossima. Pare ormai certa infatti la partecipazione del premier al raduno di 30 mila scout arrivati da tutta Italia. Saranno presenti alla tavola rotonda di conclusione del raduno anche il presidente del Senato Pietro Grasso, la presidente della Camera Laura Boldrini, Rita Borsellino, l'ex ministro, Maria Chiara Carrozza e don Ciotti, mentre il cardinale Bagnasco celebrerà la messa.

Anche se manca l'ufficialità, che forse non arriverà prima di domenica stessa, il premier – che non ha mai mancato di sbandierare la sua appartenenza agli scout – avrebbe tutte le intenzioni di fare un'apparizione a San Rossore. Un'occasione per ribadire la sua immagine "originale", e anche per comparire in un contesto diverso da quello dei palazzi della politica in cui sembra invischiato nelle ultime settimane.
Italian Premier Matteo Renzi Closes His Rome Campaign For The European Elections

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO