Marò italiani: Renzi sente il premier indiano per una soluzione veloce

Matteo Renzi ha sentito al telefono il premier indiano, chiedendo una soluzione "rapida e positiva" per la vicenda dei due marò trattenuti in India.

Matteo Renzi prova a sbloccare la situazione dei due marò italiani, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, tuttora trattenuti in India dopo l'accusa di omicidio - datata febbraio 2012 - di due pescatori, durante un'operazione contro la pirateria dei mari. Il premier ha sentito al telefono il primo ministro di New Delhi, Narendra Modi, auspicando una soluzione "rapida e positiva".

In una nota, Palazzo Chigi ha fatto sapere che i due leader hanno condiviso

"l'importanza di un rilancio dei rapporti bilaterali tra le due democrazie, sia per quanto riguarda gli scambi, sia per la cooperazione internazionale, e nel quadro Ue".

Restando sul caso marò, il premier indiano ha incoraggiato

"la parte italiana a permettere un proseguimento del cammino del processo indiano, sottolineando che la giustizia indiana è libera, giusta e indipendente e considererà tutti gli aspetti del caso".

A una settimana dalla visita nella capitale indiana del ministro della Difesa, Roberta Pinotti - la seconda in cinque mesi - il governo italiano prova dunque a lavorare ai fianchi quello di New Delhi. Già a inizio mese, Renzi si era detto molto fiducioso nel nuovo governo indiano, esprimendo la speranza che l'esecutivo Modi

"nelle prossime settimane abbia la possibilità di affrontare la vicenda dei due marò e di recuperarla in una dimensione di collaborazione, sulla base del diritto internazionale".

Durante la campagna elettorale, il premier indiano aveva avuto in realtà posizioni dure sui due militari del nostro Paese. Secondo gli analisti indiani, però, con il passare del tempo e con una vicenda che, se mal gestita, può arrecare danni all'immagine dell'India, potrebbe crearsi lo spazio per una soluzione diplomatica in cui nessuna delle due parti esca chiaramente sconfitta.

Marò italiani

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO