Conquistare Mediaset per poter scegliere il premier e il presidente della Repubblica. Grillo lancia un’opa sul gruppo di Silvio Berlusconi

Marco Travaglio direttore del telegiornale. Roberto Saviano inviato speciale (e non emigrato all’estero). Dario Fo responsabile della cultura.

Sono alcuni degli obiettivi che, secondo Beppe Grillo, si potrebbero raggiungere lanciando un'Offerta pubblica di acquisto su Mediaset. Partendo dalle affermazioni di Silvio Berlusconi sul rischio di opa ostili verso le aziende italiane, il comico – agitatore genovese lancia la proposta provocatoria di sfruttare il basso valore attuale delle azioni Mediaset (scese del 40% rispetto alle quotazioni di gennaio) per conquistare l'impero mediatico dell'uomo di Arcore.

Una volta ottenuto il controllo di Mediaset, prevede Grillo, potremo scegliere un candidato per la presidenza del Consiglio e uno per la presidenza della Repubblica, toglierci di torno Emilio Fede, Paolo Liguori e Clemente Mimum e guadagnare milioni con la pubblicità.

Quanto costa liberarci dalla camicia di forza di Testa d’Asfalto? Poco, bisogna solo trovare chi ci mette i soldi. Ci sono tutti i presupposti per lanciare un’Opa. Ho bisogno di un partner industriale. La BBC per esempio. Io sono a disposizione per la comunicazione dell’asta pubblica. A una condizione: condividere e rendere pubblici palinsesto e conduttori prima dell’Opa.
E se facessimo una colletta?

Video | Emilio Fede spiega perché Saviano non deve stare tanto a lamentarsi della sua condizione.

  • shares
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO