Matteo Renzi ha incontrato Napolitano prima del Consiglio dei Ministri

Secondo l'Ansa questa sera incontro tra il Premier e il Capo dello Stato.

Aggiornamento 22:18 - Dal sito ufficiale del Quirinale apprendiamo che il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha incontrato stasera il Premier Matteo Renzi, ma non è stato specificato di che cosa abbiano parlato, anche se è facile immaginare che argomenti di conversazione siano i provvedimenti che domani saranno discussi dal Consiglio dei Ministri, soprattutto il decreto Sblocca Italia e la riforma della Giustizia, mentre la discussione sulla riforma della scuola è stata rimandata.

Matteo Renzi va al Quirinale da Napolitano


L'Ansa ha appreso da fonti parlamentari che questa sera il Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi è atteso al Quirinale per un colloquio con il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Non è un caso che l'incontro avvenga proprio stasera, alla vigilia del primo Consiglio dei Ministri del governo Renzi dopo le vacanze estive. Un Cdm molto importante e proprio gli argomenti all'ordine del giorno domani dovrebbero essere oggetto di discussione stasera tra il Premier e il Capo dello Stato.

È probabile, infatti, che Napolitano voglia essere informato sulla situazione relativa in particolare a tre provvedimenti a cui l'esecutivo sta lavorando, vale a dire il decreto cosiddetto Sblocca-Italia, la riforma della giustizia e la riforma della scuola. Da quando il governo è tornato a lavoro, infatti, sono questi i tre principali argomenti che stanno tenendo banco nelle discussioni a distanza tra maggioranza e opposizione, ma anche in seno alla stessa maggioranza. In particolare Pd e Nuovo Centrodestra sembrano ancora divisi, per quanto riguarda la giustizia, sulle norme penali, soprattutto per quel che concerne gli interventi sulla prescrizione, le intercettazioni e i limiti all'impugnazione delle sentenze in appello e in Cassazione.

Nonostante sul sito del Governo non sia stato ancora pubblicato l'ordine del giorno del Consiglio dei ministri di domani, ci ha pensato lo stesso Matteo Renzi ad anticiparlo tramite Twitter. Prima ha annunciato che questo fine settimana il governo lavorerà su riforma della giustizia, Sblocca-Italia, nomine europee e poi la scuola e i provvedimenti che andranno attuati nei mille giorni che partono proprio da domani


poi ha insistito sui mille giorni e sull'hashtag-slogan #italiariparte

infine si è soffermato sulla riforma della giustizia chiarendo che l'obiettivo del governo è quello di dimezzare entro mille giorni l'arretrato civile e dimezzare anche la chiusura estiva dei tribunali che oggi dura dall'1 agosto al 15 settembre, mentre dovrebbe essere ridotta a 20 giorni.



Matteo Renzi e Giorgio Napolitano

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO