Funky Colin Powell: che fine ha fatto il profeta delle armi di distruzione di massa

colin powell funky

Colin Powell, chi era costui? Oggi è una specie di Carneade, ma forse vi ricorderete di lui, era l'ex Segretario di Stato degli Stati Uniti d'America. Qualche anno fa era andato alle Nazioni Unite, per fare uno di quei discorsi che passano alla storia, come le scarpe sbattute sul tavolo di Krusciov, uno di quei discorsi che dovevano convincere un pianeta.

Si era presentato con uno scopo solo: dimostrare che l'Iraq era gonfio di armi di distruzione di massa. Nonostante sia Hans Blix che Mohamed El Baradei non avessero trovato neanche un coltellino svizzero negli stabilimenti che sarebbero stati destinati alla produzione di WMD, le weapon of mass destruction. Non importava poi molto.

Torna in mente, ai tempi, cinque anni fa, una puntata di quella interminabile sequela di trasmissioni televisive - a proposito il tremendo loghino delle reti Rai:"Iraq" in caratteri corpo 180 e un elicottero che veleggiava su un tramonto nel deserto - in cui si chiedeva a Lucia Annunziata se il conflitto fosse evitabile. E lei spiegava, giustamente, che era una domanda assurda.

L'America quella guerra voleva farla, e l'avrebbe fatta. Fine. Così è stato, anche al costo di mentire al globo terracqueo, ma tanto, chi è che si ricorda? Youtube si ricorda, e infatti qui sotto trovate il video di Powell alle Nazioni Unite.

Ma è stato un altro dettaglio a colpirmi: la foto che ho trovato su uno dei blog del New York Times, che a sua volta lo riprendeva dalla BBC, in cui Funky Colin si diletta nella danza con un gruppo hip hop nigeriano

colin balla soldati morti

Allora ho detto, anzi, ho pensato a quest'altra foto

scarpe soldati morti iraq

Body count fino ad oggi: soldati coalizione Usa morti, circa 4500. Stima delle perdite civili irachene: tra 88mila e 96mila. Balla Colin, balla.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO