Le pagelle del giovedi

ENRICO BOSELLI (+ 8) che dice basta di ingannare gli elettori. “Veltroni e Berlusconi – attacca il capo socialista – sulle pensioni annunciano scale mobili e aumenti di centinaia di euro. Ma ingannano gli elettori. Devono spiegare dove prenderanno tutti i soldi che servono, devono dirci dove e come tagliare. I due leader del Pdl e del Pd hanno già fatto programmi e promesse che per la metà sono senza copertura. E’ una gara a chi la spara più grossa”. Il rischio è che più la sparata è grossa e più l’elettore ci crede. O no?

SILVIO BERLUSCONI (- 8) che ne infila due (di chicche). La prima: “Noi siamo i nuovi, non vecchi comunisti riciclati che ricordano quei negozi che falliscono e poi mettono fuori il cartello “Nuova gestione”. Veltroni è solo un vecchio comunista riciclato”. Della serie: c’eravamo tanto amati. La seconda:”Io in tv straccio tutti! Figurarsi se temo uno come Veltroni, solo un blabla. Io sono un uomo di fatti che nella vita ho fatto tutto ciò che gli altri non hanno fatto”. Della serie: la modestia è la mia forza. Domanda al pacifico Uolter: ma la “cattiveria” e il “muso duro” del Cavaliere non erano tutta colpa di Prodi?

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO