Le pagelle del lunedì

Silvio Berlusconi: ballista. Voto – 9. Dopo lo show al Circo Massimo del Pd, il premier Berlusconi attacca il Pd e il suo leader Veltroni: “Sulla manifestazione del 25 ottobre ho letto le dichiarazioni della Questura e dico che quella è la sinistra delle frottole, delle insulsaggini, delle invettive e delle calunnie. Sulle cifre, solo frottole. Veltroni ha perso le elezioni, si riposino e ci lascino lavorare. Di Pietro? Un malvagio. Con questa opposizione non è possibile collaborare”. Ballista 1, “siamo due milioni. È la più grande manifestazione della storia”: 2 dicembre 2006, Piazza San Giovanni. Barano persino sui numeri. Credibilità zero.

Walter Veltroni: ballista. Voto – 9. Adesso il segretario del Pd appare “risorto”. Una domanda: perché i capi della nomenclatura che sabato stavano ritti dietro Veltroni, da governanti, non hanno realizzato una sola cosa detta nel comizio? Sul resto. Vale sempre l’ammonimento del leader del Psi Pietro Nenni: “Piazze piene e urna vuote” e: “Quando il Pci spara una cifra sulle proprie manifestazioni, dividetela per dieci”. Siamo alla solita mazurka del numeretto: due milioni e mezzo di persone per Veltroni, 200 mila per la Questura di Roma. Una differenza abissale. Chi bluffa? Perché il Pd non “denuncia” il Questore capitolino chiedendone le dimissioni? Barano persino sui numeri. Credibilità zero.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO