Le pagelle del martedì

Famiglia Cristiana e Cei: no al decreto Gelmini. Voto + 9. Il settimanale Famiglia Cristiana diretto da don Sciortino non fa sconti al governo e attacca a fondo la “cosiddetta riforma della scuola” della ministra cattolica Mariastella Gelmini. Il settimanale paolino ribadisce che “E’ legittima la protesta di studenti e insegnanti”e chiede “la sospensione o il ritiro del decreto”. Perché “Non è con i tagli e un decreto estivo che si può riformare la scuola”. Anche la Cei è contraria e dice “No ai colpi di decreto legge”. Prima o poi la Chiesa chiederà il conto a Berlusconi. Sarà l’inizio della fine?

Mariastella Gelmini: chi tocca il decreto “muore”. Voto – 9. Manca oramai solo un giorno allo scadere del decreto “taglia scuola”. Per entrare in vigore dovrebbe essere approvato dal senato entro il 29 ottobre. Pd e Idv chiedono il ritiro del decreto per un confronto parlamentare, ma il governo dice no. Al di là di tante parole, questi i tagli annunciati: all’università 467 milioni di euro in meno; il Fondo di finanziamento si ridurrà nei prossimi 5 anni del 10%; solo il 20% dei professori che andranno in pensione. Conclusione: per le nuove generazioni porte chiuse all’Università. Capito?

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO