Il Parlamento britannico vota il riconoscimento della Palestina

Un voto non vincolante. E Cameron assicura: "La nostra politica non cambierà".

Dopo l'annuncio che il governo svedese avrebbe riconosciuto lo Stato di Palestina, altre nazioni iniziano a seguire la nuova linea: il Parlamento britannico ha infatti votato a favore del riconoscimento. Non si tratta però di una notizia di uguale portata: se da una parte è stato infatti il governo svedese ad annunciare il suo impegno, in questo caso si tratta di una mozione non vincolante in cui si chiede al governo di riconoscere lo Stato di Palestina.

La differenza, quindi, è importante. E infatti il premier David Cameron si è subito affrettato a rassicurare gli alleati israeliani che "la politica della Gran Bretagna non cambierà". Non solo: il voto è avvenuto alla House of Commons con una maggioranza schiacciante (274 a 12), ma a votare è stata una minoranza dei 650 membri. Tra gli assenti, lo stesso Cameron e larga parte dei ministri, che hanno preferito astenersi su una materia tanto delicata.

Il peso simbolico, comunque, c'è tutto. E se n'è accorta anche Tel Aviv, che ha subito fatto sapere - attraverso una nota del ministero degli Esteri come il "riconoscimento internazionale prematuro mandi ai dirigenti palestinesi un messaggio pericoloso: che possono cioè sottrarsi alle scelte difficili che le due parti devono fare, in vista di una vera pace".

Nel documento votato si chiede di "riconoscere lo stato palestinese assieme a quello di Israele". Si tratta quindi di un ulteriore pressing affinché si continui sulla strada della soluzione dei "due stati". La mozione finale è frutto del lungo lavoro di compromesso rispetto alla versione iniziale presentata dal deputato laburista Graham Morris. Nella sua versione finale, la mozione ha potuto ottenere anche l'importante appoggio del vicepremier liberal-democratico Nick Clegg, secondo cui ci sono "ottime ragioni" per riconoscere la Palestina.

David Cameron

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO